PIEMONTE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Piemonte: un cloud per gli applicativi dei Comuni, Regione stanzia 5 milioni (2)

Torino, 14 gen 09:37 - (Agenzia Nova) - Per ulteriori informazioni sull’iniziativa il prossimo 25 gennaio si terrà il webinar “Bando cloud per gli Enti Locali: cosa c’è da sapere per aderire”, promosso dalla Regione Piemonte in collaborazione con il CSI e le Associazioni degli Enti Locali. Per iscriversi è necessario registrarsi all’indirizzo: https://bandocloud.eventbrite.it “Con il progetto, finanziato dalla Regione attraverso il Por-Fesr – commenta l’assessore regionale all’Innovazione, Matteo Marnati - gli enti che decideranno di aderire volontariamente all’iniziativa saranno supportati nel percorso di migrazione dei propri sistemi applicativi, che non dovranno essere cambiati, ma che anzi potranno essere migliorati in ottica cloud, con l’obiettivo di garantire sicurezza, continuità di servizio, integrazione fra sistemi e rispondere alle prescrizioni richieste dalle linee guida nazionali. Confidiamo quindi in una significativa adesione alla misura, con l’obiettivo di rafforzare quello spirito di coesione tra la pubblica amministrazione territoriale sull’innovazione e creare quindi quella “community locale sul digitale” che rappresenta un importante fattore di successo per l’evoluzione del nostro territorio, in un momento particolarmente critico per l’economia e la competitività”. “Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo avanti nel percorso di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione”. Sottolinea Pietro Pacini, Direttore Generale del CSI Piemonte. “L’adozione di infrastrutture cloud permette agli enti di erogare con maggiore velocità servizi a cittadini e imprese, migliora la sicurezza e la protezione dei dati e rende più semplice ed economico l’aggiornamento del software. Grazie all’esperienza maturata negli anni il CSI è in grado di affiancare i Comuni in questo percorso mettendo a disposizione i suoi data center, la piattaforma certificata Nivola ed elevate competenze tecniche, progettuali e organizzative, per un passaggio al cloud in assoluta tranquillità e sicurezza”. (Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE