TORINO

 
 
 

Torino: Fondazione Crt, aperto bando per 8 borse di ricerca in data science e impatto sociale

Torino, 14 gen 10:22 - (Agenzia Nova) - Fondazione ISI e Fondazione CRT rinnovano il proprio impegno nella creazione di un ponte fondamentale tra la ricerca accademica e il sistema delle imprese: è aperto infatti fino al 19 febbraio il bando del Progetto Lagrange-Fondazione CRT, che assegnerà 8 borse di ricerca applicata a giovani laureati e dottori di ricerca per affrontare con nuove idee ed energie la sfida dei sistemi complessi e dei Big Data. Il bando prevede l'assegnazione di 8 borse di ricerca internship, della durata consecutiva di 12 mesi, nell'ambito di tematiche relative alla Data Science e all'Impatto Sociale. I progetti di ricerca saranno condotti presso la Fondazione ISI a Torino, attraverso un percorso di formazione mirata e sotto la supervisione di un Senior Research Scientist dell'istituto. Il bando si rivolge ai possessori di laurea magistrale e ai dottori di ricerca in discipline tecnico-scientifiche, che dovranno essere residenti in Piemonte o Valle d'Aosta all'avvio del progetto. L'importo è fissato in 23.000 euro al lordo delle ritenute di legge e le domande devono essere inviate tramite posta elettronica certificata a fondazioneisi@pec.it, entro le ore 17 del 19 febbraio 2021. Ideato, promosso e finanziato dalla Fondazione CRT, con il coordinamento scientifico di Fondazione ISI, il Progetto Lagrange-Fondazione CRT sostiene attivamente qualificati progetti di ricerca e iniziative di eccellenza nei processi di accumulazione di conoscenza scientifica e tecnologica. In particolare, dal 2011 sono stati sostenuti oltre 800 giovani ricercatori con borse di dottorato e di ricerca applicata per un investimento complessivo superiore ai 44 milioni di euro da parte di Fondazione CRT. Il testo integrale dei bandi con criteri di ammissibilità, regole di partecipazione e moduli da compilare, è disponibile qui.
(Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE