ASTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Asti: visita a sorpresa nella comunità per minori, assessora Caucino respinta all'ingresso (2)
 
 
Asti, 11 set 18:05 - (Agenzia Nova) - La Regione Piemonte ricorda che i requisiti delle strutture residenziali e semi-residenziali per minori, definiti con apposite delibere regionali, prevedono che a tutela del minore venga garantita, nel più breve tempo possibile, un’accoglienza in famiglia e che i ragazzi non possono essere sradicati dal contesto di vita familiare e sociale di provenienza. La normativa impone inoltre di optare per l’ospitalità di fasce di età dai 10 ai 14 anni oppure dai 14 ai 17 anni. Soprattutto, la durata della permanenza dei minori in comunità è di norma non superiore a 4 mesi, prorogabile per un periodo massimo complessivo di 8 mesi. (Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..