TORINO
Mostra l'articolo per intero...
 
Torino: donna partorisce con cisti nella milza di 18 centimetri, secondo caso al mondo
Torino, 16 mag 15:55 - (Agenzia Nova) - Una staffetta medica degli ospedali Sant'Anna e Molinette della Città della Salute di Torino ha salvato una giovane mamma e la neonata. Il parto è avvenuto con successo la notte scorsa, nonostante la paziente avesse una cisti di 18 centimetri nella milza in gravidanza. Da letteratura mondiale questo è il secondo caso di questo tipo di parto spontaneo a termine di gravidanza con esito favorevole per la madre e per il feto. Nel primo caso la cisti era di 13 centimetri. Le cisti spleniche in gravidanza sono estremamente rare (8 casi descritti finora dalla letteratura scientifica mondiale), gravate da un rischio di elevata mortalità feto neonatale e materna in caso di rottura della cisti stessa. In questo caso in corso di ecografia ostetrica alla 32^ settimana di gravidanza era stata rilevata una voluminosa formazione cistica asintomatica situata nella milza che spostava addirittura il rene e l'utero. Subito dopo la donna di 22 anni della provincia di Torino, primipara, era stata ricoverata presso la Ginecologia e Ostetricia 2 universitaria dell'ospedale Sant'Anna (diretta dal professor Guido Menato) e successivamente - per approfondire e meglio definire la natura della formazione – era stata trasferita presso la Chirurgia generale d’urgenza 3 dell'ospedale Molinette (diretta dal dottor Paolo De Paolis). Durante questo ricovero é stata eseguita una RMN ed é stata posta diagnosi di cisti splenica del diametro di 18 centimetri. (segue) (Rpi)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..