INFRASTRUTTURE
 
Infrastrutture: Toti (FI), grandi e piccole opere non in contraddizione, serve patto sociale che unisca
Roma, 12 gen 12:02 - (Agenzia Nova) - Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, oggi in piazza a Torino per il Sì Tav, nel corso de "L'intervista" di Maria Latella su Skytg 24, a proposito di grandi opere come il Tav, ha sottolineato: "Occorre un nuovo patto sociale che unisca tutti, le grandi opere non sono in contraddizione con le piccole opere quotidiane". Quindi, ha spiegato: "Non c’è nessun Bengodi, i soldi sono pochi, ma fare le grandi opere, come Tav o Gronda, crea sviluppo, Pil e crescita per il paese da cui ricavare soldi per quanto chiede il M5s". Secondo Toti, "il problema è come si spendono i soldi. Gli oltre 8 miliardi per il reddito di cittadinanza non porteranno crescita. Si è puntato poco su investimenti che potevano essere ampliati". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI