Banner Leonardo

Venezuela: accordo tra governo e opposizione, elezioni entro la fine del 2024 con il rispetto delle candidature

Le parti "riconoscono e rispettano il diritto di ogni attore politico a selezionare il proprio candidato" presidenziale "in modo libero e nel rispetto dei meccanismi interni, rispettando quanto stabilito nella Costituzione e nella legge" recita il primo punto dell'accordo "politico"

Caracas
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Elezioni presidenziali nel secondo semestre del 2024, con presenza di osservatori internazionali, aperte ai candidati che le parti sceglieranno in maniera “libera”. Sono i punti principali dei due accordi che il governo del presidente Nicolas Maduro e i principali partiti dell’opposizione riuniti nella Piattaforma unitaria, hanno firmato a Bridgetown, capitale delle Barbados, riprendendo dopo poco meno di un anno il dialogo aperto nell’aprile 2021 a Città del Messico. Le parti “riconoscono e rispettano il diritto di ogni attore politico a selezionare il proprio candidato” presidenziale “in modo libero e nel rispetto dei meccanismi interni, rispettando quanto stabilito nella Costituzione e nella legge” recita il primo punto dell’accordo “politico”.


Un impegno che parrebbe rendere possibile alle opposizioni presentare uno dei candidati cui la giustizia amministrativa, con procedimento fortemente contestato, ha negato il diritto all’elettorato attivo. Un divieto, ancora formalmente non rimosso, che rileva soprattutto per Maria Corina Machado, grande favorita dai sondaggi. L’accordo stabilisce quindi una serie di “garanzie elettorali”, tra cui la proposta di tenere le elezioni nel secondo semestre del 2024, l’apertura a missioni di osservatori internazionali dell’Unione Europea, del panel di esperti delle Nazioni Unite, dell’Unione africana, dell’Unione Interamericana degli Organismi internazionali e del Centro Carter.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

nuova delhi india

Coppia di turisti spagnoli aggredita in India, lei stuprata da sette persone

I due, motociclisti, avevano piantato una tenda in un’area deserta e si stavano riposando prima di riprendere il viaggio verso il Nepal

Meloni: “Nessuna rottura con Mattarella, il rapporto è ottimo”

Parlando con i giornalisti a Toronto, la premier ha affermato di vedere “un tentativo di costruire uno scontro artefatto che non esiste: io ho un rapporto ottimo con il presidente della Repubblica”

Roma: incinta rischia di perdere la bimba, ospedale appronta parto di fortuna e la salva

Ha rischiato di perdere la figlia all'ottavo mese di gravidanza per un emorragia con distacco totale della placenta. Il caso, o il destino, però hanno...
F35B

Affonda la nave mercantile britannica Rubymar, era stata colpita dagli Houthi

Secondo il governo dello Yemen questo provocherà “una catastrofe ambientale”, trasportava infatti oltre 41 mila tonnellate di fertilizzanti

La Viceministra Gava a Nova: “Il contributo di Algeri al Piano Mattei renderà l’Italia un hub Ue”

"L’Italia e l’Algeria hanno ottime relazioni economiche, in particolare nel settore energetico"

Altre notizie

gaza

Gli Usa hanno effettuato il primo lancio di aiuti a Gaza: 30 mila i pasti paracadutati

“Dobbiamo fare di più e gli Stati Uniti faranno di più” ha detto ieri Biden

Turchia-Somalia: Erdogan e Mohamud a colloquio, focus economia e difesa

I due governi hanno concluso lo scorso 8 febbraio un accordo volto a rafforzare la cooperazione bilaterale

Milei al Parlamento argentino: “Porterò avanti la mia agenda di riforme con o senza di voi”

Il mese scorso i deputati hanno respinto la sua "Legge Omnibus", il maxi provvedimento contenente decine di riforme del sistema economico e istituzionale

La madre di Navalnyj visita la tomba il giorno dopo i funerali

La donna è stata accompagnata da Alla Abrossimova, madre della vedova di Aleksej