Banner Leonardo

Usa: Biden firma ordine esecutivo per favorire la registrazione degli elettori

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha firmato oggi un ordine esecutivo volto a facilitare l’accesso al voto per tutti i cittadini. Lo rende noto la Casa Bianca. La mossa di Biden giunge in occasione del 56mo anniversario della “Domenica di sangue” del 1965, quando a Selma, in Alabama, militari e agenti di polizia attaccarono i manifestanti per i diritti civili che protestavano contro le discriminazioni nei confronti della popolazione afroamericana nell’accesso al voto. “L’eredità della marcia di Selma ci ricorda che, nonostante nulla possa fermare un popolo libero nell’esercizio del più sacro potere dei cittadini, c’è sempre chi farà di tutto per cancellare quel diritto”, ha sottolineato Biden in un messaggio per registrato per il “Martin & Coretta Scott King Unity Breakfast”. La scorsa settimana la Camera dei rappresentanti ha approvato un disegno di legge per l’aggiornamento delle procedure di registrazione degli elettori e per l’istituzione di commissioni indipendenti incaricate di definire le circoscrizioni elettorali al posto degli Stati. Biden ha invitato il Senato ad appoggiare l’iniziativa, che però dovrebbe incontrare una durissima opposizione da parte del Partito repubblicano.


L’ordine esecutivo di Biden: i dettagli

L’ordine esecutivo firmato oggi impone alle agenzie federali di presentare entro 200 giorni piani per facilitare la registrazione degli elettori e la diffusione di informazioni sul voto. Viene inoltre ordinato l’aggiornamento dei siti web e dei servizi digitali dedicati. Nelle scorse settimane, dopo la sconfitta dell’ex presidente Donald Trump alle elezioni del 4 novembre 2020, i legislatori repubblicani in decine di Stati hanno assunto iniziative per restringere l’accesso al voto. Secondo molti analisti, infatti, l’alta affluenza in Stati chiave come la Georgia e l’Arizona è stata un fattore chiave per l’affermazione elettorale di Biden e potrebbe in futuro favorire i candidati democratici (storicamente più popolari tra gli elettori della comunità afroamericana).

Leggi altre notizie su Nova News

Seguici su FacebookTwitterLinkedInInstagram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Incidente ferroviario in Scozia: due persone sono finite in ospedale

Un treno Flying Scotsman si è scontrato con una carrozza ferma sui binari della Strathspey Railway, una linea storica nelle Highlands

Omicidio del rapper Tupac Shakur: dopo 27 anni arrestato uno dei responsabili

Si tratta di Duane “Keffe” Davis, gangster già noto alle autorità

I leader dei Paesi mediterranei a Malta: “La sfida dei migranti richiede una risposta europea”

"Serve un accordo sul Patto europeo che riguarda l'immigrazione e l'asilo entro la fine della legislatura"

Tajani sui migranti: “Se vengono recuperati da una Ong tedesca devono essere portati in Germania”

"La ministra Baerbock la pensa in maniera diversa, ma la stragrande maggioranza dei tedeschi la pensa come noi, perché la Cdu, il partito ormai primo nei sondaggi, la pensa come noi"

New York sott’acqua: in sole tre ore è caduta la pioggia che si registra in un mese- il video

La governatrice, Kathy Hochul, ha dichiarato lo stato d'emergenza

Altre notizie

Spunta un buco da 170 milioni nei conti del Lazio: non rispettate in passato le indicazioni della Corte dei Conti

Il presidente Francesco Rocca: "Tutto ciò a causa della gestione della precedente amministrazione della sinistra e del M5s"

Il Benin smentisce la costruzione della base militare per accogliere le forze francesi in ritiro dal Niger

Le forze di Parigi, come annunciato il 24 settembre dal presidente francese Emmanuel Macron, lasceranno il Niger entro la fine dell'anno
serbia kosovo

Gli Usa avvertono la Serbia: “Ritiri subito le truppe dal confine con il Kosovo”

Blinken sente il presidente serbo: "L'attacco al monastero di Banjska è inaccettabile"

Slovacchia: l’ex premier Fico potrebbe tornare al governo e mettere in discussione il sostegno all’Ucraina

Sul fronte della politica interna, Fico ha fatto promesse relative alla promozione della crescita economia e di aumentare la spesa per il welfare
lagarde

Lagarde: “Alto costo sociale se la transizione energetica sarà sbagliata o in ritardo”

"Lo scorso anno la crisi energetica non era legata alla transizione verde ma ha evidenziato quanto siamo vulnerabili alla volatilità dei prezzi energetici"