Uganda: al via la perforazione del primo pozzo petrolifero nel giacimento di Kingfisher

L'obiettivo delle autorità ugandesi è di iniziare a pompare il primo dei potenziali 1,4 miliardi di barili di petrolio dai pozzi della regione centro-occidentale entro il 2025

Uganda petrolio

L’Uganda inizierà oggi a perforare il suo primo pozzo petrolifero nel giacimento petrolifero Kingfisher. “Oggi segniamo un’altra pietra miliare e ci avviciniamo a produrre petrolio con l’avvio della perforazione di pozzi di sviluppo e produzione per i giacimenti petroliferi di Kingfisher”, ha dichiarato su Twitter la Autorità petrolifera dell’Uganda (Pau). Ad officiare l’evento sarà il presidente Yoweri Museveni.

L’obiettivo delle autorità ugandesi è di iniziare a pompare il primo dei potenziali 1,4 miliardi di barili di petrolio dai pozzi della regione centro-occidentale entro il 2025. Il giacimento petrolifero Kingfisher è gestito dalla cinese Cnooc, mentre il secondo giacimento petrolifero Tilenga è gestito dalla francese TotalEnergies.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram