Banner Leonardo

Ucraina: Zelensky “blocca” le comunicazioni fra i governatori regionali e il generale Zaluzhny

Lo rivela il portale web ucraino "Strana", secondo cui lo staff del presidente vorrebbe "distruggere" l'immagine del capo delle Forze armate, considerato un concorrente politico

Roma
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

L’ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky la scorsa settimana ha disposto che i governatori regionali “interrompano qualsiasi comunicazione” con il capo di Stato maggiore delle Forze armate ucraine Valery Zaluzhny. È quanto si legge sul sito web ucraino “Strana”, secondo cui l’ordine mira a evitare che “le élite regionali creino entusiasmo” intorno alla figura di Zaluzhny. La pubblicazione definisce l’operato dell’ufficio di Zelensky come una serie di “attività volte a distruggere un potenziale concorrente”. “Strana” in Ucraina è considerato un media dell’opposizione e tendenzialmente filorusso, e nel 2021 è stato bloccato dalle autorità ucraine con l’accusa di aver svolto attività di propaganda a favore di Mosca. Continua tuttavia ad operare attraverso sistemi alternativi e sviluppando alcuni dei suoi canali social e su Youtube. È giusto ricordare, tuttavia, che in seguito all’invasione del Paese iniziata il 24 febbraio del 2022, anche in Russia il portale web del quotidiano è stato oscurato, date le sue posizioni critiche nei confronti del Cremlino.


Da settimane diversi media riferiscono dello scontro interno fra Zelensky e Zaluzhny. Un articolo pubblicato ieri dal settimanale britannico “The Economist” riferisce che i rapporti tra i due sarebbero pessimi. Inoltre, la recente intervista rilasciata da Zaluzhny proprio al “The Economist”, durante la quale il generale ha dichiarato che la guerra in Ucraina versa in una fase di stallo, avrebbe acuito lo scontro fra i due. Il settimanale britannico, infatti, ricorda come dopo la pubblicazione dell’intervista Zelensky abbia rimproverato pubblicamente il generale, inviandogli un chiaro avvertimento, ovvero “di attenersi agli affari militari piuttosto che fare politica”. In precedenza, numerosi media ucraini e occidentali avevano scritto di un possibile conflitto tra Zelenskyj e Zaluzhny. Una fonte governativa di alto livello del “The Economist” ha riferito che il conflitto fra i due sarebbe il risultato “prevedibile” della fase di stallo in cui versa la controffensiva ucraina, che “non è andata secondo i piani”. Secondo la fonte, Zaluzhny forse non è stato saggio a contraddire le posizioni pubbliche più ottimistiche del suo presidente, prendendosi una libertà che del resto pochi all’interno del governo potrebbero permettersi. Ora quindi, ha proseguito la fonte del settimanale britannico, sarebbe in corso un tentativo di stabilire chi sia il responsabile del fallimento militare. “I politici dicono che i loro generali sono dei cretini addestrati dai sovietici. E i generali dicono che i politici sono degli idioti che interferiscono negli affari militari. La vittoria ha molti padri, ma nessuno vuole essere genitore di una fase di stallo”, ha riferito la fonte.

Recentemente la “Washington Post” ha notato che Zaluzhny, popolare tra i suoi concittadini, potrebbe rappresentare una minaccia per Zelensky se decidesse di iniziare una carriera politica. Zaluzhny, ufficialmente, non ha espresso alcuna ambizione politica, ma ciò, secondo “The Economist”, non significa che il generale non rappresenti un potenziale avversario per il presidente ucraino. Quest’ultimo, un attore comico fino al 2019, sa quanto velocemente la società ucraina possa creare e distruggere i suoi leader. Alcuni sondaggi interni visionati dal settimanale britannico suggeriscono che il presidente, sino a poco tempo fa indicato come unico baluardo per il suo ruolo nella difesa del Paese, è stato offuscato dagli scandali di corruzione nel suo governo. I dati, che risalgono a metà novembre, mostrano che la fiducia nel presidente è scesa al 32 per cento, meno della metà di quella del generale Zaluzhny (70 per cento). Inoltre, anche il direttore dell’intellingence militare ucraina, Kyrylo Budanov, può contare su valutazioni migliori del presidente (45 per cento).

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Meloni alla Casa Bianca: “Sosteniamo la mediazione Usa a Gaza”. Biden: “Paracaduteremo aiuti umanitari...

L'incontro è stato anche una importante occasione per fare il punto sul futuro del sostegno militare e finanziario all’Ucraina

Meloni annuncia: “Chico Forti sarà trasferito in Italia” – video

“E' un giorno di gioia per Chico, per la sua famiglia per tutti noi. Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto"

Strage di Erba, Olindo e Rosa di nuovo in aula: decisione rinviata al 16 aprile

E' scontro sulle prove nella revisione del processo. Secondo la procura generale di Brescia "è inverosimile l'esistenza di piste alternative"

Il generale Vannacci: “Io al Gay Pride? Ci sono già stato”

Sugli scontri a Pisa: “Sto con la polizia: io non ho mai manifestato in vita mia, ma ho fatto tante cose". Riguardo alla candidatura alle elezioni europee: "Non ho ancora deciso"
Algeria

Entra nel vivo in Algeria il Forum dei Paesi esportatori di gas

Il Forum rappresenta il cartello del gas naturale che ricalca le orme dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec). Secondo un rapporto presentato ad Algeri la domanda mondiale di gas naturale è destinata ad aumentare del 34 per cento

Altre notizie

Migliaia di persone ai funerali di Navalnyj, Ong russa: arrestate almeno 45 persone

Il Cremlino: “Non abbiamo nulla da dire alla famiglia”

Scontri a Pisa: volantini anarchici in città per incitare alla lotta contro le Forze dell’ordine

A renderlo noto è Domenico Pianese, il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp
cavo dragone ammiraglio

A Roma tavola rotonda con l’ammiraglio Cavo Dragone sulla crisi in Medio Oriente

L'iniziativa mira a consentire alle Forze armate libanesi di migliorare le proprie capacità operative, incluse le attività di presenza e sorveglianza nel sud del Paese
polizia - polonia

Polonia, auto si lancia contro la folla a Stettino: 19 persone ferite

L’autista è stato arrestato dalla polizia dopo aver tentato di fuggire dal luogo dell’accaduto
lavrov

Lavrov avverte: “L’élite della Moldova segue le orme dell’Ucraina”

Il ministro degli Esteri russo sottolinea: "Quella élite ha abolito tutto ciò che è russo, discriminando la nostra lingua in tutti i settori e facendo seria pressione economica sulla Transnistria"