Ucraina, Johnson: “La Russia deve capire che invasione potrebbe essere una nuova Cecenia”

putin cremlino

Un’invasione russa in Ucraina potrebbe divenire “una nuova Cecenia”. Lo ha affermato oggi il premier britannico Boris Johnson, nel corso di un’intervista televisiva. “Dobbiamo chiarire al Cremlino, alla Russia, che sarebbe un passo disastroso”, ha detto Johnson. Il capo del governo ha spiegato che l’invasione da parte russa non è “inevitabile”, perchè il “buon senso può ancora prevalere”, ma al contempo le fonti dell’intelligence sono “molto cupe” sulle prospettive di un conflitto. “Dobbiamo far passare il messaggio che invadere l’Ucraina, dal punto di vista russo, sarà una questione dolorosa, violenta e sanguinosa e penso che sia molto importante che le persone in Russia capiscano che questa potrebbe essere una nuova Cecenia”, ha aggiunto Johnson.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram