Banner Leonardo

Ucraina: disaccordi nell’Ue, a rischio un pacchetto di aiuti da 50 miliardi

Lo riportano fonti del quotidiano britannico "Financial Times" secondo cui queste controversie mettono a repentaglio le importanti promesse fatte a Kiev alcuni mesi fa

Kiev
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

L’Ucraina potrebbe non ricevere un pacchetto di assistenza finanziaria di 50 miliardi di euro dai Paesi dell’Ue a causa di una serie di disaccordi interni al blocco comunitario. Lo riportano fonti del quotidiano britannico “Financial Times” secondo cui le controversie all’interno dell’Ue riguardo allo stanziamento di fondi all’Ucraina mettono a repentaglio le importanti promesse fatte a Kiev alcuni mesi fa, proprio quando il flusso di sostegno finanziario e militare da parte degli Stati Uniti si è effettivamente interrotto a causa del protrarsi dei dibattiti al Congresso. Diverse fonti del “Financial Times” riferiscono che gli Stati membri dell’Unione europea sono lontani dal raggiungere un un accordo sullo stanziamento di 50 miliardi di euro a favore dell’Ucraina.


Gli sforzi dell’Ue per raggiungere un compromesso sullo stanziamento degli aiuti sono complicati dalla vittoria alle elezioni nei Paesi Bassi del Partito per la libertà di Gert Wilders e dalla recente decisione della Corte costituzionale tedesca di limitare l’indebitamento pubblico. Le fonti sottolineano inoltre che le discussioni in merito continueranno prima e durante il Consiglio europeo, che si svolgerà il 14 e 15 dicembre a Bruxelles. “È molto importante che il sostegno all’Ucraina continui e che noi europei svolgiamo un ruolo importante in questo senso”, ha dichiarato il primo ministro belga Oleksandr De Croo in un commento rilasciato proprio al “Financial Times”. Una fonte anonima del quotidiano ha anche osservato che l’approvazione del sostegno finanziario all’Ucraina è da considerarsi come una sorta di “momento della verità”. “Se si dice di sostenere l’Ucraina, è necessario assumersene la responsabilità finanziaria”, ha sottolineato la fonte.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Musk denuncia l’Ad di OpenAI: “Dà priorità ai profitti e non ai benefici per l’umanità”

Lo scontro vede ora Musk, secondo uomo più ricco del mondo, contro l'azienda di maggior valore al mondo, Microsoft

La viceministra norvegese Varteressian: “Non solo energia, uniamo le nostre industrie anche in altri rami”

La Norvegia non fa parte dell’Ue “ma siamo i non membri più vicini. Siamo un vero partner”

Pil, Istat: nel 2023 crescita dello 0,9 per cento, +4 per cento nel 2022

"La crescita - si legge nella nota dell'Istituto - è stata principalmente stimolata dalla domanda nazionale al netto delle scorte, con un contributo di pari entità di consumi e investimenti"

Funerali di Navalnyj a Mosca: bagno di folla e applausi per il dissidente – foto e video

Il Cremlino: “Non abbiamo nulla da dire alla famiglia”

Usa: fuga di dati sensibili sui sistemi d’arma, Boeing patteggia il pagamento di 51 miliardi di dollari

Tra le violazioni contestate a Boeing figura un caso legato a tre dipendenti cinesi dell'azienda che effettuarono il download improprio di documenti legati a programmi del dipartimento della Difesa

Altre notizie

Ciad: la giunta al potere demolisce la sede del Partito socialista senza frontiere

E' quanto riferisce ad "Agenzia Nova" una fonte sul campo

Sardegna: 47 enne tenta l’impresa di circumnavigare l’Isola in kayak

Carlo Coni, cagliaritano, istruttore federale di canottaggio e appassionato del mare, si prepara a ripetere l'impresa dopo averla già portata a termine la prima volta nel 2018
houthi mar rosso

Le milizie Houthi minacciano di compiere “azioni inattese” nel Mar Rosso

Il movimento sciita yemenita hanno preso di mira 54 navi nel Mar Rosso dall'inizio delle loro operazioni, lanciando 384 missili e droni contro le imbarcazioni

La Cina ha lanciato un satellite per fornire servizi Internet in orbita alta

Il satellite è stato lanciato a bordo di un razzo vettore Lunga Marcia-3B, entrando nell'orbita preimpostata

Abu Dhabi: tecnologia italiana per un progetto da 200 milioni di dollari

Tecnologia italiana e un investimento da 200 milioni di dollari per il nuovo stabilimento da 100 mila metri quadri in fase di costruzione ad Abu Dhabi...