Banner Leonardo

Tasca (A2a): “Necessari interventi strutturali sull’energia”

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Il Covid prima e la guerra russo ucraina poi hanno acuito enormemente “il fenomeno della povertà energetica, divenuta ormai emergenza. Famiglie e imprese si trovano a fronteggiare una fase di grande vulnerabilità e anche per questo il governo ha rafforzato i bonus sociali elettrico e gas. Tuttavia, nel medio-lungo periodo, insieme agli indispensabili interventi di sostegno, saranno fondamentali interventi strutturali che permetteranno un accesso equo all’energia e con minori oneri alla collettività”. Lo ha detto in un’intervista a “Repubblica” Roberto Tasca, presidente di A2a – il gruppo che ha promosso nel 2016 il Banco dell’energia insieme alle sue fondazioni (Aem, Asm e Lgh) – motivando le cause che hanno provocato un aggravio delle difficoltà nel pagamento delle bollette da parte di famiglie e imprese.


Tasca è intervenuto ieri sul tema a Roma in occasione della quinta plenaria del Manifesto “Insieme per contrastare la povertà energetica”, l’iniziativa lanciata nel 2021 dal Banco dell’energia che oggi conta circa 80 firmatari. “In un contesto così difficile, il Banco ha intensificato ulteriormente il proprio impegno, ampliando lo spettro di azione”, ha sottolineato il presidente. “Oltre a iniziative dedicate a supportare economicamente i nuclei familiari in condizione di vulnerabilità tramite il pagamento diretto delle utenze, con ‘Energia in periferia’ il Banco realizzerà nuovi interventi mirati alla sostituzione degli elettrodomestici a bassa efficienza energetica e a creare consapevolezza sui consumi.

A questi progetti si aggiungono attività per sviluppare il modello delle Comunità energetiche rinnovabili e solidali (Cers)”. Proprio le Comunità energetiche, secondo Tasca, rappresentano un “esempio virtuoso di autoproduzione di energia”. E non solo: “Oltre ad abbattere i consumi in bolletta e ad accelerare la transizione ecologica tramite la diffusione di impianti rinnovabili, sono state identificate dalla Commissione Ue come uno dei principali driver per contribuire a ridurre il fenomeno della povertà energetica”, ha aggiunto il presidente di A2a. “In quest’ottica – conclude Tasca – il decreto di incentivazione delle Comunità energetiche, approvato ieri dalla Commissione europea, contribuirà ad accelerarne la diffusione. Il Banco dell’energia sta già collaborando a iniziative di questo tipo sia a Milano che a Roma e sono previste ulteriori collaborazioni con partner interessati a promuovere nuove progettualità in tutte le regioni italiane, ma soprattutto al Sud”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Stellantis

Stellantis: ad aprile sciopero unitario dei sindacati per la produttività di Mirafiori

I sindacati non hanno parlato soltanto di un secondo modello per Stellantis a Mirafiori ma dell’arrivo di un secondo produttore automotive
lavrov

Lavrov: “La dichiarazione di Macron sull’invio di truppe in Ucraina? Un fatto serio”

Il ministro degli Esteri russo sottolinea: "Non ci aspettiamo cambiamenti dopo le presidenziali negli Stati Uniti"

Strage di Erba: rinviata al 16 aprile la nuova udienza con l’intervento della difesa

Più tempo per leggere le memorie depositate e il non dover discutere oggi nel merito dell'istanza: queste le richieste dell'avvocato dei coniugi Romano

Erogazione del credito e sicurezza sul lavoro: Cgil e Uil firmano un accordo con la Banca del Fucino

La Banca del Fucino si impegna a concedere credito solo a imprese edili che rispettino la normativa in materia di sicurezza sul lavoro e delle norme di salute e sicurezza nei cantieri e che applichino il contratto nazionale edili

Etiopia: quasi un milione di bambini soffrirà di malnutrizione acuta

A complicare ulteriormente la situazione, in tutta la nazione è in corso un'emergenza sanitaria con focolai di colera, morbillo, dengue e malaria

Altre notizie

Valditara: “Sugli studenti stranieri le mie proposte vanno verso la vera integrazione”

"Voglio salvaguardare tempi e qualità di apprendimento di tutti gli studenti, senza nessuna ghettizzazione"

Spagna: il procedimento per terrorismo contro Puigdemont è un altro ostacolo per il governo Sanchez

Sono a rischio le già complesse trattative dell'esecutivo con Uniti per la Catalogna per raggiungere un accordo sulla legge di amnistia

Musk denuncia l’Ad di OpenAI: “Dà priorità ai profitti e non ai benefici per l’umanità”

Lo scontro vede ora Musk, secondo uomo più ricco del mondo, contro l'azienda di maggior valore al mondo, Microsoft

La viceministra norvegese Varteressian: “Non solo energia, uniamo le nostre industrie anche in altri rami”

La Norvegia non fa parte dell’Ue “ma siamo i non membri più vicini. Siamo un vero partner”

Pil, Istat: nel 2023 crescita dello 0,9 per cento, +4 per cento nel 2022

"La crescita - si legge nella nota dell'Istituto - è stata principalmente stimolata dalla domanda nazionale al netto delle scorte, con un contributo di pari entità di consumi e investimenti"