Starace (Enel): “Le perdite del Nord stream sono un episodio molto preoccupante”

"C’è un uso strumentale dei meccanismi di mercato, che vengono distorti da fattori irrazionali”

Francesco Starace Enel

Quanto avvenuto al gasdotto Nord stream, con le perdite di questi giorni, è un episodio “molto preoccupante” e dimostra “quanto la vicenda del gas appartenga ormai a un fenomeno non più industriale, legato solo all’estrazione e al trasporto del gas. C’è un uso strumentale dei meccanismi di mercato, che vengono distorti da fattori irrazionali”. Così l’amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, nel suo intervento in occasione dell’Italian energy summit organizzato a Milano dal “Sole 24 Ore”.

“Mettere un tetto alla volatilità dell’indice Ttf credo sia fondamentale per riportare alla normalità il prezzo del gas che oggi è sconnesso dal suo effettivo valore. Mi auguro che in Europa si arrivi a questa definizione su cui l’Italia spinge da mesi” ha aggiunto.

 


Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram