Entra in chiesa e attacca i fedeli con una spada da samurai: un morto e quattro feriti in Spagna

L'uomo arrestato è di origine africana e ha circa 30 anni. La polizia spagnola, intanto, ha aperto un'indagine per terrorismo

Spagna - polizia

Un uomo con una spada da samurai è entrato in due chiese ad Algeciras, nel sud della Spagna, uccidendo almeno un sagrestano e ferendo altre quattro persone. Lo riferisce il quotidiano spagnolo “El Mundo”, secondo cui il presunto autore dell’attacco è stato arrestato. Secondo le prime informazioni, un sacerdote è tra i feriti ed è in gravi condizioni.

L’uomo arrestato è di origine africana e ha circa 30 anni. La polizia spagnola, intanto, ha aperto un’indagine per terrorismo. Per il momento non si conoscono le ragioni dell’attacco e se dietro ci possa essere una motivazione religiosa.

L’aggressore si sarebbe prima recato nella cappella di San Isidro e dopo aver discusso con il parroco lo avrebbe accoltellato con un machete. Successivamente, l’uomo si è spostato nella chiesa di Nuestra Senora de la Palma, la principale della città, dove ha ucciso il sagrestano.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook
, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram