Regno Unito, Nationwide: i prezzi delle case sono calati dell’1,4 per cento mensile a novembre

In termini annuali, la crescita dei prezzi delle case è rallentata al 4,4 per cento a novembre rispetto al 7,2 per cento registrato a ottobre

regno unito

I prezzi delle abitazioni britanniche sono calati dell’1,4 per cento a novembre rispetto a ottobre, la flessione a livello mensile più marcata da giugno del 2020. È quanto emerge dai dati pubblicati oggi dall’istituto di credito ipotecario Nationwide, secondo cui questa tendenza sarebbe un chiaro segnale di come il mercato immobiliare si sta stabilizzando rapidamente. In termini annuali, la crescita dei prezzi delle case è rallentata al 4,4 per cento a novembre rispetto al 7,2 per cento registrato a ottobre, ha riferito Nationwide. Secondo l’istituto, le ricadute dell’agenda economica dell’ex prima ministra britannica Liz Truss – che ha innescato un crollo delle attività finanziarie britanniche – hanno continuato a riverberarsi nel mercato immobiliare. “Mentre le condizioni del mercato finanziario si sono stabilizzate, i tassi di interesse per i nuovi mutui rimangono elevati e il mercato ha perso un significativo grado di slancio”, ha affermato il capo economista di Nationwide, Robert Gardner. Secondo l’analista, è probabile che il mercato rimanga sottotono nei prossimi trimestri, sebbene sia possibile un “atterraggio relativamente morbido”, grazie alla forza del mercato del lavoro e alla debole offerta di nuove abitazioni sul mercato.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram