Nato: la nostra missione in Kosovo è pronta a intervenire in caso di instabilità

Lo ha dichiarato su Twitter il vicesegretario generale, Mircea Geoana: "Sia Belgrado che Pristina devono dare prova di moderazione ed evitare un'escalation"

La missione della Nato in Kosovo (Kfor) è pronta a intervenire in caso la stabilità della regione venga compromessa. Lo ha dichiarato su Twitter il vicesegretario generale della Nato, Mircea Geoana, dopo essersi confrontato con il rappresentante speciale per l’Ue nella regione Miroslav Lajcak.

“Ho parlato con il rappresentante speciale dell’Ue per il dialogo Pristina-Belgrado, Miroslav Lajcak, sulla situazione di tensione nel nord del Kosovo. Sia Belgrado che Pristina devono dare prova di moderazione ed evitare un’escalation. La missione della Nato in Kosovo rimane vigile e pronta a intervenire se la stabilità dovesse essere messa a rischio”, si legge nel tweet del vicesegretario della Nato.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram