Munizioni per Himars e missili di precisione: nuovo pacchetto di armi Usa per l’Ucraina

“Gli Stati Uniti hanno fornito all’Ucraina una assistenza senza precedenti, e continueranno a lavorare con i partner internazionali in tal senso”

Lysychansk Ucraina Stato maggiore ucraino Himars

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha approvato un nuovo pacchetto di aiuti militari all’Ucraina, dal valore di 725 milioni di dollari. In una nota, il Pentagono ha precisato che si tratta del 23mo pacchetto di assistenza che il governo federale ha approvato da agosto del 2021. “Gli Stati Uniti hanno fornito all’Ucraina una assistenza senza precedenti, e continueranno a lavorare con i partner internazionali in tal senso”, si legge nel documento. Gli aiuti approvati includono nuove munizioni per i sistemi missilistici Himars; 23 mila proiettili d’artiglieria da 155 millimetri; 500 missili di precisione da 155 millimetri; cinquemila sistemi Raam contenenti mine anticarro; cinquemila armi anticarro; missili anti-radiazioni Harm; nuovi veicoli corazzati; e forniture mediche.

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, è “sinceramente grato” al presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e al popolo statunitense per aver fornito altri 725 miliardi di dollari di aiuti. “Riceveremo in particolare le munizioni per gli Himars e l’artiglieria di cui abbiamo bisogno. E’ un regalo meraviglioso nella Giornata dei difensori. L’aggressore russo sarà sconfitto e l’Ucraina sarà libera”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook
, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram