Banner Leonardo

Milano: ritorna in presenza la Fashion Week per celebrare la ripartenza della città

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Dopo il successo del Supersalone, torna in presenza in città anche la moda. Si terrà dal 21 al 27 settembre 2021 la Milano Fashion Week Women’s Collection, che segna il ritorno agli eventi fisici con un calendario di 65 sfilate, 43 in presenza e 22 digitali; 98 presentazioni (77 in presenza e 21 digitali) e 38 eventi (34 in presenza e 4 digitali) per un totale di 201 appuntamenti in calendario (154 in presenza e 47 digitali). La Fashion Week sarà celebrata mercoledì 22 settembre con i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana che lanceranno il nuovo evento istituzionale di CNMI dedicato alla sostenibilità: “CNMI Sustainable Fashion Awards”, la cerimonia che avrà luogo nel 2022 e sarà l’occasione per continuare a premiare quanti si sono distinti nell’applicazione di principi della sostenibilità nell’industria della moda. Tanti gli eventi che arricchiscono il calendario, tra cui la mostra per il 40° anniversario dalla nascita del brand Emporio Armani, l’evento per il 20° anniversario della collezione Nudo di Pomellato, la celebrazione dei 50 anni di carriera di Chiara Boni e l’anniversario per i 60 anni del brand Marcolin. Questa edizione della Milano Fashion Week, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano, Confartigianato Imprese e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Ice-Agenzia, marca il ritorno alla realizzazione di eventi fisici in presenza che si svolgeranno nel rispetto di tutte le norme anti Covid-19 vigenti.


Ad arricchire il calendario di sfilate ed eventi organizzati dai singoli brand, Cnmi ha ideato una serie di progetti che sottolineano l’impegno poliedrico dell’associazione rispetto a differenti tematiche, finalizzato a rafforzare e far evolvere in maniera innovativa e dinamica il sistema della moda italiana. Si parte con “Inclusive Backstage”, un progetto di formazione realizzato in collaborazione con Wella Professionals, partner ufficiale della Milano Fashion Week, e Show Division, leader globale nel supporto artistico del backstage ed esperto in training di altissimo livello rivolti ad hairstylist professionisti. Il 19 e il 20 settembre i trainer di Show Division offriranno ad alcuni selezionati hairstylist di Wella un training specifico per imparare a prendersi cura di tutti i tipi di capello con un focus su quelli afro. Mentre giunge alla sua terza edizione, “Black Lives Matter in Italian Fashion” il progetto frutto della collaborazione tra Cnmi e Black lives matter in italian fashion-collective che offrirà a 5 nuovi talenti Bipoc (Black Indigenous People of Color) la possibilità di presentare le proprie collezioni all’interno di un fashion show digitale che aprirà la Milano Fashion Week. Entrambe le iniziative saranno ospitate all’interno del Fashion Hub di Cnmi, aperto al pubblico dal 21 al 27 settembre dalle ore 9.30 alle 19 presso il Museo della Permanente in Via Filippo Turati 34.

Anche durante questa edizione di Milano Fashion Week, grande attenzione continua ad essere rivolta ai talenti emergenti. Giunto alla sua settima edizione, Milano Moda Graduate, manifestazione dedicata alle eccellenze delle scuole di moda italiane, ritorna con una sfilata in programma il 26 settembre alle ore 16. I nove finalisti dell’iniziativa presenteranno le loro collezioni davanti ad una giuria internazionale composta imprenditori, giornalisti, buyer che voteranno le collezioni e decreteranno il vincitore. Gli appuntamenti della Milano Fashion Week verranno amplificati in tutto il mondo grazie ai partner internazionali: Kommersant Publishing house per la Russia; Tencent Video, per la Cina continentale (escluse Hong Kong, Macao e Taiwan) e The Asahi Shimbun, per il Giappone. Mentre, l’Ooh streaming partner italiano, Urban Vision, li diffonderà a Milano, attraverso un maxischermo posizionato in Piazza San Babila, un punto strategico della città. Sempre nell’ottica del sostegno ai giovani talenti, Cnmi ha iniziato un percorso in tal senso anche per la selezione di giovani fotografi per la campagna di comunicazione. Per questa edizione di Milano Fashion Week Women’s Collection, Camera Nazionale della Moda Italiana in collaborazione con il Comune di Milano e Yes Milano ha realizzato una campagna, che dal 13 al 27 settembre viene veicolata in tutta la città attraverso affissioni e schermi.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

L’Atlantic Council: con il governo Meloni l’Italia si conferma un partner geostrategico per gli Usa

“Nonostante lo scetticismo e le critiche iniziali la premier italiana si è affermata come un importante interlocutore sul piano internazionale"
antonello venditti

A 40 anni da “Notte prima degli esami” a Venditti la Lupa capitolina

Il cantautore festeggerà il compleanno di "Notte prima degli esami" con tre concerti alle Terme di Caracalla

Trenitalia fa marcia indietro: non ci sarà alcun regolamento su bagagli, monopattini e biciclette a bordo

La comunicazione delle nuove direttive che sarebbero partite nella giornata di domani aveva scatenato polemiche
vertice balcani

Balcani: a Tirana il vertice regionale incentrato sul piano Ue di crescita e convergenza

La Commissione europea ha previsto un budget di sei miliardi di euro per lo sviluppo economico dei Paesi dei Balcani occidentali, con l’obiettivo di u...

Ciad: sette morti tra forze dell’ordine e aggressori nelle violenze di ieri

Per quasi un'ora i soldati hanno forzato con le armi l'ingresso di un edificio nel quartiere di Klemat, provocando numerose esplosioni

Altre notizie

Spagna: il caso Koldo scuote il Partito socialista del premier Sanchez

Il Tribunale nazionale sta conducendo un'articolata indagine su un presunto piano per riscuotere commissioni illegali nei contratti di acquisto di materiale sanitario nei primi mesi della pandemia di Covid-19

Australia e Filippine firmano accordi su difesa e sicurezza marittima

Alla cerimonia hanno preso parte il primo ministro australiano Anthony Albanese e il presidente delle Filippine Ferdinand Marcos Junior

Iran, l’analista a Nova: “Le elezioni di domani saranno un referendum sulla Repubblica islamica”

Secondo Nima Baheli "queste elezioni si svolgono in un contesto di crescente crisi di legittimità interna, che si è acuita con la morte di Mahsa Jina Amini nel 2022 e con le proteste che ne sono conseguite”

Piantedosi alle Camere sugli scontri a Pisa: “Sempre garantite le libertà costituzionali”

Il ministro difende le Forze dell'ordine: "Si tratta di servitori dello Stato e lavoratori che svolgono un ruolo fondamentale a presidio della sicurezza e della legalità"