Banner Leonardo

Messico: un autobus con 55 migranti si rovescia in autostrada, morte almeno 18 persone

La maggioranza delle vittime, compresi i 27 feriti, sarebbe secondo i primi resoconti di origine venezuelana e haitiana

Città del Messico
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Un autobus con 55 migranti si è rovesciato in un’autostrada del Messico causando la morte di almeno 18 persone. L’incidente, probabilmente legato a un guasto meccanico del mezzo di trasporto, è occorso all’alba di oggi nella strada che collega la città di Oaxaca, con Cuacnopalan, nello stato di Puebla. La maggioranza delle vittime, compresi i 27 feriti, sarebbe secondo i primi resoconti di origine venezuelana e haitiana. Il governatore dello Stato di Puebla ha riferito che i feriti sono stati trasferiti negli ospedali di zona. L’incidente tiene alta l’attenzione sull’emergenza legata al sempre crescente esodo di migranti dal sud al nord del continente americano. Un tema che impegna in modo diretto i governi di Usa e Messico, come conferma la visita di due giorni che il segretario di Stato, Antony Blinken, ha effettuato nel Paese latino, proprio per discutere delle strategie per governare i flussi.


Buona parte del flusso è alimentato dalle diverse crisi che attraversano i Paesi d’origine, come dimostra l’aumento del numero di esodi da Venezuela e Haiti. Ieri il governo Usa ha reso noto un accordo proprio con Caracas per il rimpatrio di cittadini venezuelani che sono entrati illegalmente nel Paese. In una nota, il dipartimento di Stato ha spiegato che il provvedimento è stato preso al termine di una interlocuzione con il governo venezuelano, il quale ha acconsentito al ritorno dei propri cittadini. “La decisione è in linea con il nostro impegno a garantire il rispetto delle leggi sull’immigrazione, rafforzando la risposta agli ingressi illegali”, si legge nella nota. “L’obiettivo dell’amministrazione Biden è applicare le leggi sull’immigrazione in maniera veloce, ma soprattutto sicura e rispettosa dei diritti umani delle persone coinvolte: anche per questo, il governo federale ha allargato il ventaglio di procedure per chiedere di entrare nel Paese”, prosegue la nota, in cui il dipartimento di Stato precisa che ciò ha consentito a centinaia di migliaia di cittadini venezuelani di entrare negli Stati Uniti.

Stando ai dati del Dipartimento di sicurezza nazionale visionati dall’emittente “Cbs”, nel mese di settembre circa 50 mila migranti venezuelani hanno attraversato illegalmente la frontiera tra Messico e Stati Uniti. In alcuni giorni fino a 3 mila venezuelani hanno attraversato la frontiera in 24 ore. I numeri dei migranti fermati dalla Polizia di frontiera Usa al confine con il Messico sono tornati a salire, superando i 230 mila ad agosto, la cifra più alta dallo scorso dicembre.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

nuova delhi india

Coppia di turisti spagnoli aggredita in India, lei stuprata da sette persone

I due, motociclisti, avevano piantato una tenda in un’area deserta e si stavano riposando prima di riprendere il viaggio verso il Nepal

Meloni in Canada da Trudeau: “Lavoreremo insieme su Ucraina, Gaza e Mar Rosso” – foto e video

“Siamo impazienti di collaborare con la presidenza italiana su tutti questi dossier, come i rapporti commerciali, la sfida delle migrazioni, l’intelligenza artificiale e le produzioni industriali”

Roma: incinta rischia di perdere la bimba, ospedale appronta parto di fortuna e la salva

Ha rischiato di perdere la figlia all'ottavo mese di gravidanza per un emorragia con distacco totale della placenta. Il caso, o il destino, però hanno...
F35B

Affonda la nave mercantile britannica Rubymar, era stata colpita dagli Houthi

Secondo il governo dello Yemen questo provocherà “una catastrofe ambientale”, trasportava infatti oltre 41 mila tonnellate di fertilizzanti

La Viceministra Gava a Nova: “Il contributo di Algeri al Piano Mattei renderà l’Italia un hub Ue”

"L’Italia e l’Algeria hanno ottime relazioni economiche, in particolare nel settore energetico"

Altre notizie

gaza

Gli Usa hanno effettuato il primo lancio di aiuti a Gaza: 30 mila i pasti paracadutati

“Dobbiamo fare di più e gli Stati Uniti faranno di più” ha detto ieri Biden

Turchia-Somalia: Erdogan e Mohamud a colloquio, focus economia e difesa

I due governi hanno concluso lo scorso 8 febbraio un accordo volto a rafforzare la cooperazione bilaterale

Milei al Parlamento argentino: “Porterò avanti la mia agenda di riforme con o senza di voi”

Il mese scorso i deputati hanno respinto la sua "Legge Omnibus", il maxi provvedimento contenente decine di riforme del sistema economico e istituzionale

La madre di Navalnyj visita la tomba il giorno dopo i funerali

La donna è stata accompagnata da Alla Abrossimova, madre della vedova di Aleksej