Banner Leonardo

Medio Oriente: Israele invita i civili a evacuare Khan Younis

Raffiche di razzi dal Libano, le forze israeliane attaccano oltre il confine

Gerusalemme
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Le Forze di difesa di Israele (Idf) hanno invitato oggi i civili a spostarsi dai quartieri di Al Katiba e Al Mahatta, e dal centro della città di Khan Younis, nella Striscia di Gaza, verso i rifugi indicati nella parte ovest dell’exclave palestinese. Lo ha riferito il portavoce delle Idf, Avichay Adraee, in un post su X (ex Twitter) in arabo.


Raffiche di razzi dal Libano, le forze israeliane attaccano oltre il confine

Sono suonate le sirene d’allarme anti-razzo a Elkosh, nel nord di Israele, vicino al confine con il Libano, dopo che le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno rilevato diversi razzi provenienti dal territorio libanese. Lo hanno riferito le stesse Idf, spiegando che non ci sono state vittime o feriti, e di aver risposto attaccando oltre il confine con il fuoco dell’artiglieria. Tre militari delle Forze di difesa israeliane (Idf) sono rimasti feriti in attacchi del movimento sciita libanese filo-iraniano Hezbollah a nord di Israele, al confine con il Libano. Lo ha reso noto il quotidiano israeliano “The Times of Israel”, secondo cui i tre feriti erano stati portati ieri all’ospedale Rambam di Haifa e non sono in gravi condizioni.

I ministri arabo-islamici esortano gli Usa a fare pressione su Israele per un cessate il fuoco immediato

I membri del comitato ministeriale arabo-islamico, a guida saudita, hanno esortato oggi gli Stati Uniti a fare pressione su Israele per un cessate il fuoco immediato. Lo ha dichiarato il ministero degli Affari esteri del Qatar in un comunicato su X (ex Twitter), secondo cui i membri del comitato hanno incontrato a Washington il segretario di Stato Usa, Antony Blinken. All’incontro ha partecipato anche il primo ministro e il ministro degli Esteri del Qatar, Mohammed bin Abdulrahman Al Thani. I membri del comitato hanno anche espresso “la loro delusione per il fallimento del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, per la seconda volta, nel votare una risoluzione per un cessate il fuoco immediato nella Striscia di Gaza per motivi”, si legge nella nota. Ieri sera, il Consiglio di sicurezza Onu aveva bocciato una risoluzione per un cessate il fuoco nella Striscia di Gaza, dopo che gli Stati Uniti avevano esercitato il diritto di veto.

Intanto sono proseguiti nella notte e nelle prime ore di questa mattina gli attacchi delle Forze di difesa israeliane (Idf) nella Striscia di Gaza. Secondo quanto riferito dall’emittente panaraba satellitare di proprietà qatariota “Al Jazeera”, un numero non precisato di persone è rimasto ferito in un bombardamento israeliano nella città di Deir el Balah, nel centro di Gaza. Nel sud della Striscia, inoltre, gli attacchi si sono intensificati. A Rafah, sono morte oltre dieci persone, mentre a Khan Younis altre 13 sono rimaste uccise in presunti bombardamenti delle Idf. Secondo quanto reso noto da “Al Jazeera”, i veicoli militari israeliani hanno continuato a spingersi verso il centro di Khan Younis, avvicinandosi molto all’ospedale Nasser.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

L’Atlantic Council: con il governo Meloni l’Italia si conferma un partner geostrategico per gli Usa

“Nonostante lo scetticismo e le critiche iniziali la premier italiana si è affermata come un importante interlocutore sul piano internazionale"
antonello venditti

A 40 anni da “Notte prima degli esami” a Venditti la Lupa capitolina

Il cantautore festeggerà il compleanno di "Notte prima degli esami" con tre concerti alle Terme di Caracalla

Trenitalia fa marcia indietro: non ci sarà alcun regolamento su bagagli, monopattini e biciclette a bordo

La comunicazione delle nuove direttive che sarebbero partite nella giornata di domani aveva scatenato polemiche
vertice balcani

Balcani: a Tirana il vertice regionale incentrato sul piano Ue di crescita e convergenza

La Commissione europea ha previsto un budget di sei miliardi di euro per lo sviluppo economico dei Paesi dei Balcani occidentali, con l’obiettivo di u...

Ciad: sette morti tra forze dell’ordine e aggressori nelle violenze di ieri

Per quasi un'ora i soldati hanno forzato con le armi l'ingresso di un edificio nel quartiere di Klemat, provocando numerose esplosioni

Altre notizie

Spagna: il caso Koldo scuote il Partito socialista del premier Sanchez

Il Tribunale nazionale sta conducendo un'articolata indagine su un presunto piano per riscuotere commissioni illegali nei contratti di acquisto di materiale sanitario nei primi mesi della pandemia di Covid-19

Australia e Filippine firmano accordi su difesa e sicurezza marittima

Alla cerimonia hanno preso parte il primo ministro australiano Anthony Albanese e il presidente delle Filippine Ferdinand Marcos Junior

Iran, l’analista a Nova: “Le elezioni di domani saranno un referendum sulla Repubblica islamica”

Secondo Nima Baheli "queste elezioni si svolgono in un contesto di crescente crisi di legittimità interna, che si è acuita con la morte di Mahsa Jina Amini nel 2022 e con le proteste che ne sono conseguite”

Piantedosi alle Camere sugli scontri a Pisa: “Sempre garantite le libertà costituzionali”

Il ministro difende le Forze dell'ordine: "Si tratta di servitori dello Stato e lavoratori che svolgono un ruolo fondamentale a presidio della sicurezza e della legalità"