Banner Leonardo

Mar Cinese Meridionale: speronata un’imbarcazione filippina, scambio di accuse tra Manila e Pechino – video

Ieri la Filippine avevano denunciato un'azione simile presso un'altra secca, di Scarborough, nella stessa zona

Manila
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Le marine di Cina e Filippine si sono reciprocamente accusate di aver attaccato rispettive imbarcazioni nei pressi di una barriera corallina parte del conteso arcipelago Spratly al largo del Mar Cinese Meridionale. In un comunicato pubblicato sul proprio profilo X, il portavoce della Guardia costiera filippina, Jay Tarriela, ha fatto sapere che navi impegnate nel rifornimento della Brp Sierra Madre (la nave da sbarco che Manila ha ancorato nel 1999 nella secca di Second Thomas per rivendicarne la sovranità) sono state attaccate ora con manovre di disturbo, ora con cannoni ad acqua. Di più, denunciano le autorità filippine, la “Unaizah Mae 1” è stata “speronata” dalla vedetta della Guardia costiera CCG 21556, riportando “gravi danni” al motore.

Le autorità cinesi, al contrario, hanno accusato la “Unaizah Mae” di aver “virato pericolosamente” ed essere “entrata in collisione deliberatamente” con la CCG21556, avendo “ignorato i ripetuti avvertimenti” lanciati per dissuaderla dal manovrare “illegalmente” nella zona. Ieri la Filippine avevano denunciato un’azione simile presso un’altra secca, di Scarborough, nella stessa zona. Pechino, che rivendica quasi la totalità del Mar Cinese Meridionale, invia regolarmente pattugliatori nelle acque contese per rafforzare la sua posizione.


© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Forza Italia, Zangrillo: “Tajani è un leader duraturo”

"Questo segretario ha le caratteristiche per guardare al lungo periodo. E' la persona più strutturata per aver seguito strettamente il percorso di Berlusconi e aver maturato una grande esperienza internazionale"

L’Armenia ha sospeso la sua partecipazione all’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva

Il segretariato della Csto: nessun avviso sulla sospensione di adesione dell'Armenia
ucraina

Zelensky a Fox News: “Nessun piano B, sconfiggeremo la Russia”

"Il popolo e i soldati ucraini sono resilienti ma il sostegno militare e politico degli alleati resta cruciale"
putin biden

Putin replica agli insulti di Biden: “Avevo ragione ad auspicare la sua rielezione”

Durante un evento elettorale per la raccolta di fondi a San Francisco, in California, il presidente Usa ha nuovamente insultato il suo omologo russo, definendolo un "pazzo figlio di putt..."

Usa: rapido aumento degli ingressi illegali di cittadini cinesi dal confine con il Messico

Una tendenza che sembra coincidere con le difficoltà economiche della prima potenza asiatica, alle prese con un marcato rallentamento della crescite e un elevato tasso di disoccupazione giovanile

Altre notizie

Mar Rosso: gli Usa incriminano quattro uomini per contrabbando di armi agli Houthi

I quattro sarebbero responsabili del carico di armi sequestrato dai Navy Seals al largo delle coste della Somalia il mese scorso, e sono anche accusati di aver fornito informazioni false alla Guardia costiera statunitense dopo il loro arresto

Indonesia: avanza il processo di adesione all’Ocse

Se la domanda presentata da Giacarta verrà accolta, l'Indonesia diventerà il primo Paese del Sud-est asiatico ad aderire all'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, soprannominata il "club delle economie sviluppate"
incendio valencia

Grattacielo in fiamme a Valencia: persone intrappolate nell’edificio, ci sono feriti – video

L'incendio è partito da uno dei piani terra ma si è rapidamente propagato lungo tutta la facciata

Per i neopatentati il divieto di guida di auto sportive sale a tre anni

Lo specificano fonti del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, smentendo quanto riportato da alcuni siti di informazione sul nuovo Codice della strada