Banner Leonardo

Lukashenko: “La Russia e l’Ucraina devono cessare le ostilità ed iniziare le trattative di pace”

"Proverò a suggerire di smettere di combattere, di dichiarare una tregua senza il diritto di spostare le truppe da entrambe le parti, senza il diritto di trasferire armi e attrezzature militari"

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

La Russia e l’Ucraina devono cessare le ostilità ed iniziare le trattative di pace. Lo ha dichiarato il leader bielorusso, Aleksandr Lukashenko, nel suo discorso rivolto al Parlamento di Minsk. “Dobbiamo fermarci ora, prima che inizi l’escalation. Proverò a suggerire di smettere di combattere (…), di dichiarare una tregua senza il diritto di spostare le truppe da entrambe le parti, senza il diritto di trasferire armi e attrezzature militari”, ha detto Lukashenko. “Oggi è un momento unico che non ci sarà più né nella storia della Russia, della Bielorussia e dell’Ucraina, né nella storia del mondo, e in particolare in quella europea (…). Tutti voi comprendete e sapete, l’unico modo è negoziare. Negoziati senza condizioni preliminari”, ha aggiunto.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Corea del nord

Il Giappone avverte la Corea del Nord: “Distruggeremo qualunque missile violi lo spazio aereo nazionale”

Secondo Tokyo il lancio di un satellite spia da parte di Pyongyang costituirebbe una "grave provocazione"

India, scontri etnici nel Manipur: decine di ribelli uccisi dalle forze di sicurezza

Le violenze, che vedono contrapposte le comunità kuki e meitei, hanno spinto migliaia di persone a lasciare le loro case

Iran, il comandante delle Forze armate: “Sicurezza ristabilita al confine con l’Afghanistan”

Il riferimento è agli scontri avvenuti lo scorso sabato tra guardie di frontiera iraniane e combattenti talebani nella provincia di Nimroz

Attacco con droni contro Kiev: il consigliere ucraino Podolyak minaccia “conseguenze per l’Iran”

"Teheran è diventato un alleato chiave di Mosca, fornendo deliberatamente armi per colpire città civili"

Usa: il presidente della Camera McCarthy pubblica il testo dell’accordo sul debito

Il disegno di legge prevede di innalzare il tetto del debito per due anni, introdurre requisiti più rigorosi per l'accesso ai programmi di assistenza pubblica e cancellare gli stanziamenti per il Covid-19 inutilizzati

Altre notizie

Elezioni amministrative in Spagna: a Madrid e Valencia popolari in vantaggio

Nella capitale il Partito popolare non raggiunge la maggioranza assoluta

Giro d’Italia: Cavendish vince a Roma, Roglic trionfa in rosa. Presenti Mattarella e Tajani

Chiusura nella Capitale per la 162 esima edizione della corsa. A premiare i ciclisti il presidente della Repubblica

Quartapelle (Pd): “L’ambasciata iraniana a Roma ha montato una telecamera su una forca”

"Si tratta di una chiara intimidazione contro chi manifesta fuori dall’ambasciata", ha scritto la senatrice del Pd

Erdogan si conferma presidente della Turchia: “Non abbandoneremo mai la democrazia”

Questo risultato sancisce l’inizio del terzo mandato del leader turco, che rimarrà alla guida del Paese fino al 2028

Il senatore repubblicano Graham incontra Zelensky: “I russi morti? Denaro ben speso”

La portavoce del ministero degli Esteri russo risponde ricordando gli investimenti Usa nella Germania nazista