L’intelligence ucraina: “Le truppe russe preparano la difesa della Crimea”

"Stanno creando una zona difensiva sia sulla riva sinistra del fiume Dnipro nella regione di Kherson"

ucraina drone

La Russia si sta attivamente preparando per la difesa della penisola di Crimea. Lo ha riferito all’agenzia di stampa ucraina “Ukrinform” il rappresentante dell’intelligence del ministero della Difesa ucraino, Andrey Chernyak.

“Osserviamo che (i russi) si stanno preparando attivamente per la difesa. Stanno creando una zona difensiva sia sulla riva sinistra del fiume Dnipro nella regione di Kherson, sia sul confine amministrativo con la Crimea, nel nord della penisola”, ha affermato Chernyak, precisando che i preparativi più attivi si concentrano nella parte settentrionale della provincia di Dzhankoi.

A detta di Chernyak, sono delle misure “molto importanti” per le forze russe, perché a seguito della controffensiva, le truppe ucraine si rivolgeranno al nord della Crimea. Parlando dell’evacuazione di russi da Kherson e Zaporizhzhia, il portavoce dell’intelligence ucraina ha anche osservato che la maggior parte di loro parte non per Crimea, ma per Russia. “Anche loro capiscono che in un modo o nell’altro la Crimea per la Russia sarà persa e tornerà in Ucraina”, ha sostenuto Chernyak.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram