Banner Leonardo

L’ambasciatore israeliano a Mosca: “Siamo pronti ad espandere il conflitto”

"Non siamo noi quelli che iniziano a bombardare il Libano e la Siria di nostra iniziativa"

Roma
,

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Israele è pronto ad espandere il conflitto, ma non ha alcun interesse a causare questo scenario. E’ quanto ha affermato all’emittente televisiva “Rossija 24” l’ambasciatore israeliano in Russia, Alexander Ben Zvi. “Non siamo noi quelli che iniziano a bombardare il Libano e la Siria di nostra iniziativa. Hezbollah, i gruppi sciiti in Siria e così via stanno iniziando a bombardare il nostro territorio per aiutare Hamas. Siamo pronti per questo, ossia, siamo pronti da un punto di vista militare, ma non abbiamo alcun interesse ad espandere questo conflitto”, ha detto Zvi.


“Non vi sono negoziati diretti tra Israele e Hamas. E non vi possono essere, perché la nostra posizione è molto semplice: tutti gli ostaggi devono essere rilasciati senza condizioni”, ha osservato l’ambasciatore, aggiungendo che Tel Aviv non dispone delle informazioni sugli ostaggi. “Purtroppo non abbiamo informazioni su cosa sta succedendo con loro. Non sappiamo nemmeno chi di loro sia vivo”, ha aggiunto il diplomatico.

Il ministero degli Esteri di Israele ha richiamato ieri l’ambasciatore della Federazione Russa, Anatoly Viktorov, a seguito della visita a Mosca di una delegazione di Hamas. Simona Halperin, generale del ministero degli Esteri israeliano per gli affari eurasiatici, ha sottolineato infatti che Israele considera “gravi” la mancata condanna esplicita da parte della Russia di Hamas e il comportamento di Mosca nelle sedi internazionali. “Il vicedirettore generale del ministero degli Esteri per gli affari eurasiatici ha spiegato all’ambasciatore che Israele sta valutando seriamente la mancanza di una condanna inequivocabile e chiara da parte di Mosca nei confronti dell’organizzazione terroristica Hamas”, si legge in una nota del ministero israeliano, in cui viene evidenziato che “ospitare i leader di Hamas dà l’impressione di legittimare il terrorismo”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

nuova delhi india

Coppia di turisti spagnoli aggredita in India, lei stuprata da sette persone

I due, motociclisti, avevano piantato una tenda in un’area deserta e si stavano riposando prima di riprendere il viaggio verso il Nepal

Meloni in Canada da Trudeau: “Lavoreremo insieme su Ucraina, Gaza e Mar Rosso” – foto e video

“Siamo impazienti di collaborare con la presidenza italiana su tutti questi dossier, come i rapporti commerciali, la sfida delle migrazioni, l’intelligenza artificiale e le produzioni industriali”

Roma: incinta rischia di perdere la bimba, ospedale appronta parto di fortuna e la salva

Ha rischiato di perdere la figlia all'ottavo mese di gravidanza per un emorragia con distacco totale della placenta. Il caso, o il destino, però hanno...
F35B

Affonda la nave mercantile britannica Rubymar, era stata colpita dagli Houthi

Secondo il governo dello Yemen questo provocherà “una catastrofe ambientale”, trasportava infatti oltre 41 mila tonnellate di fertilizzanti

La Viceministra Gava a Nova: “Il contributo di Algeri al Piano Mattei renderà l’Italia un hub Ue”

"L’Italia e l’Algeria hanno ottime relazioni economiche, in particolare nel settore energetico"

Altre notizie

gaza

Gli Usa hanno effettuato il primo lancio di aiuti a Gaza: 30 mila i pasti paracadutati

“Dobbiamo fare di più e gli Stati Uniti faranno di più” ha detto ieri Biden

Turchia-Somalia: Erdogan e Mohamud a colloquio, focus economia e difesa

I due governi hanno concluso lo scorso 8 febbraio un accordo volto a rafforzare la cooperazione bilaterale

Milei al Parlamento argentino: “Porterò avanti la mia agenda di riforme con o senza di voi”

Il mese scorso i deputati hanno respinto la sua "Legge Omnibus", il maxi provvedimento contenente decine di riforme del sistema economico e istituzionale

La madre di Navalnyj visita la tomba il giorno dopo i funerali

La donna è stata accompagnata da Alla Abrossimova, madre della vedova di Aleksej