Infrastrutture: Spagna, nei Paesi Baschi primo tratto autostrada intelligente dal 2024

autostrade - bergamo
autostrade - bergamo

La AP-8 che attraversa i Paesi Baschi ospiterà a partire dal 2024 i primi 57 chilometri della prima autostrada “intelligente” della Spagna nel tratto tra Ermua e Ugaldebieta. Questa sezione, come riferisce il sito specializzato “Motor Passion” servirà come laboratorio di prova per autovetture autonome e varie altre infrastrutture intelligenti. A tal fine, si stanno già installando i primi segnalatori di comunicazione (Road Side Unit) dei 50 previsti nell’ambito del progetto “Bizkaia Connected Corridor” (Bcc) sviluppato da Tecnalia, uno dei più grandi centri di ricerca applicata e sviluppo tecnologico in Spagna. Il progetto permetterà ai produttori di veicoli e alle aziende tecnologiche di testare diverse tecnologie incentrate sulla mobilità autonoma. Tra di esse spiccano i sistemi di trasporto intelligenti cooperativi (C-ITS) che permettono la comunicazione veicolo-infrastruttura (V2I) e veicolo-veicolo (V2V). In questo modo, il guidatore può anticipare situazioni come guasti o emergenze come gli incidenti stradali. Questo progetto si unisce ad altri progetti simili già in fase di sviluppo in Spagna, come quello che si sta realizzando nel tunnel intelligente della A-6 (a Cereixal, Galizia) guidato da Telefonica in collaborazione con aziende tecnologiche come Nokia, Ineco e Sice, il gruppo Stellantis e il centro tecnologico automobilistico galiziano (Ctag).

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram