Il sindacato dei Vigili del fuoco: “A Casamicciola tragedia annunciata”

“Il 29 novembre incontreremo il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi al quale chiediamo investimenti concreti nella legge di bilancio per incrementare la sicurezza degli Italiani, compreso il ripianamento delle carenze nell'organico dei Vigili del fuoco"

Quella di Casamicciola “è l’ennesima tragedia annunciata di un Italia già martoriata dal dissesto idrogeologico, cui ora si aggiungono i cambiamenti climatici che la politica non può continuare a ignorare, sia in termini di prevenzione che in termini di efficienza del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco che in queste situazioni deve garantire i soccorsi, ma con gli organici calibrati alle esigenze di 30 anni fa”. Così in una nota Marco Piergallini, segretario generale del Conapo, il primo sindacato del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

“Il primo pensiero va ai familiari dei dispersi cui siamo vicini. I nostri vigili del fuoco, come in tutte le emergenze, faranno l’impossibile per salvare vite umane e prestare i soccorsi”, sottolinea Piergallini, che aggiunge: “Il 29 novembre incontreremo il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi al quale chiediamo investimenti concreti nella legge di bilancio per incrementare la sicurezza degli Italiani, compreso il ripianamento delle carenze nell’organico dei Vigili del fuoco”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook
, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram