Banner Leonardo

Il Giappone avverte la Corea del Nord: “Distruggeremo qualunque missile violi lo spazio aereo nazionale”

Secondo Tokyo il lancio di un satellite spia da parte di Pyongyang costituirebbe una "grave provocazione"

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Il Giappone intende distruggere qualunque missile nordcoreano violi il suo spazio aereo e ha intrapreso preparativi in tal senso. Lo ha comunicato oggi il ministero della Difesa del Giappone rispondendo a Pyongyang, che ha informato Tokyo di voler immettere in orbita il suo primo satellite spia tra il 31 maggio e l’11 giugno prossimi. “Assumeremo misure distruttive contro missili balistici a qualsiasi altro missile la cui traiettoria conduca al nostro territorio”, afferma una nota del ministero della Difesa, che menziona in particolare i missili antiaerei Standard Missile-3 (Sm-3) e Patriot Missile Pac-3 in dotazione alle Forze di autodifesa giapponesi.


Oggi il governo del Giappone ha ribadito la propria opposizione al lancio di un satellite spia da parte della Corea del Nord, avvertendo che tale iniziativa costituisce una potenziale minaccia alla pace regionale. Il portavoce e segretario capo di gabinetto del governo giapponese, Hirokazu Matsuno, ha dichiarato che il lancio di un satellite da parte di Pyongyang costituirebbe una “grave provocazione”, ed equivarrebbe a tutti gli effetti al lancio di un missile balistico intercontinentale, in aperta violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza Onu.

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha ispezionato questo mese il primo satellite spia del Paese e ha dato il via libera al “piano di azione futuro” per la sua immissione nell’orbita terrestre. Secondo i media ufficiali nordcoreani, il leader nordcoreano “ha ispezionato il satellite da ricognizione militare n.1, che è pronto allo stivaggio dopo aver completato il controllo generale finale e i test dell’ambiente spaziale”. Lo stesso Kim aveva personalmente annunciato il mese scorso il completamento delle operazioni di assemblaggio del satellite e l’approvazione dei piani per il lancio. L’annuncio, diffuso il 18 aprile, era giunto a sua volta una settimana dopo il collaudo da parte di Pyongyang di un nuovo missile balistico intercontinentale (Icbm) a propellente solido. Lo sviluppo di missili Icbm e delle capacità di lancio spaziale presentano significativi elementi di comunanza sul piano tecnologico.

Il lancio di un satellite spia da parte della Corea del Nord costituirebbe una violazione di molteplici sanzioni internazionali che vietano al Paese l’impiego di tecnologia balistica per qualunque finalità o impiego. Lo ha dichiarato nei giorni scorsi il vice portavoce del dipartimento di Stato Usa, Vedant Patel, aggiungendo che gli Stati Uniti assumeranno provvedimenti nel capo Pyongyang decida di procedere all’immissione in orbita del satellite. “Abbiamo messo in chiaro che sollecitiamo la Repubblica Popolare Democratica di Corea (Corea del Nord) a evitare ulteriori attività minacciose e (…) a impegnarsi in sforzi diplomatici seri e sostenuti”, ha detto il funzionario.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

IDROGENO

Germania e Regno Unito intendono cooperare nell’idrogeno

Si prevede di creare un mercato industriale, basato sul modello del settore eolico in mare britannico

Cina-Nepal, il premier Dahal: “Puntiamo al rafforzamento della cooperazione economica”

Il primo ministro del Nepal si è congratulato per il successo del 20mo Congresso nazionale del Partito comunista e per i risultati della Cina nel suo sviluppo economico e sociale

Regno Unito: Sunak “allarmato” per i costi elevati dei lavori per la ferrovia Hs2

Il primo ministro sta affrontando una divisione del governo sulla potenziale eliminazione della tratta settentrionale del progetto ferroviario

Lazio: mercoledì sui cellulari il test “It alert”, il sistema che avverte in caso di grave emergenza

La notifica, il cui suono sarà diverso da quello a cui tutti sono normalmente abituati, arriverà a ciascun cittadino contemporaneamente

Altre notizie

ucraina

Ucraina: secondo il “Wall Street Journal” la guerra ha causato un collasso della natalità

Nei primi sei mesi del 2023 in Ucraina è nato il 28 per cento di bambini in meno rispetto ai primi sei mesi del 2021: soltanto 98.755, contro i 135.079 nuovi nati nello stesso periodo del 2021

Rintracciato l’ultimo membro delle SS di Sachsenhausen: ha 99 anni ed è accusato di 3.300 omicidi

Il servizio prestato da Gregor Formanek, oggi 99enne, è accertato da un documento dell'Ufficio principale per il personale delle SS

Decreto Energia: le misure approvate in Consiglio dei ministri

Varati interventi per circa 1,3 miliardi di euro per le famiglie
Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano, oggi i funerali di Stato a palazzo Montecitorio

Il presidente francese Emmanuel Macron sarà oggi a Roma per partecipare alla cerimonia
Parco Verde - Caivano -

Cuginette stuprate dal branco al Parco Verde di Caivano, arrestati 7 minori e 2 maggiorenni – video

Svolta lampo nell’inchiesta sullo stupro di due bambine di 10 e 13 anni