Banner Leonardo

Giappone: l’utile del settore manifatturiero cresce del 21 per cento tra aprile e dicembre

L'industria dell'auto, che si è ripresa dalla carenza di semiconduttori, è stata il principale motore di crescita

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

L’utile netto aggregato delle principali aziende manifatturiere giapponesi quotate in borsa è cresciuto del 21 per cento su base annua nel periodo compreso tra aprile e dicembre 2023, per effetto degli aumenti dei prezzi e delle vendite di auto e macchinari sostenute dalla domanda degli Stati Uniti. L’utile netto totale di 285 aziende manifatturiere giapponesi nel mercato primario della borsa di Tokyo è ammontato a 12.210 miliardi di yen (82,4 miliardi di dollari: si tratta della crescita più sostenuta dopo quella del 44 per cento registrata nel 2017, escludendo il balzo del 98 per cento registrato nel 2021 all’uscita dalla pandemia di Covid-19.


L’industria dell’auto, che si è ripresa dalla carenza di semiconduttori, è stata il principale motore di crescita degli utili nel settore manifatturiero: gli utili dei costruttori di auto e relativi componenti sono aumentati del 95 per cento a 4.550 miliardi di yen, una cifra pari a circa il 40 per cento del totale nel comparto manifatturiero. L’utile netto di Toyota Motor, in particolare, è aumentato di 2,1 volte a 3.950 miliardi di yen, grazie soprattutto alle vendite nel Nord America. L’industria dei macchinari ha registrato a sua volta un ottimo risultato, con un incremento dell’utile pari al 33 per cento su base annua.

L’economia del Giappone prosegue la ripresa dalle ricadute della pandemia di Covid-19. Lo scrive il Fondo monetario internazionale (Fmi), in un comunicato diffuso la scorsa settimana a conclusione dell’annuale missione nel Paese asiatico ai sensi dell’Art. 4 dello statuto del Fondo. “Inizialmente trainata da fattori legati ai prezzi d’importazione, l’inflazione è sempre più guidata dalla domanda, con lo scompenso produttivo ormai chiuso e una crescente carenza di forza lavoro”, afferma il comunicato. Nel breve termine, il Giappone dovrebbe concentrarsi “sull’irrigidimento della politica fiscale e il ridimensionamento della politica monetaria non convenzionale, mantenendo al contempo la stabilità finanziaria”. Nel medio termine, invece, la priorità “è la ricostruzione di margini fiscali, il rafforzamento del quadro fiscale, e l’adozione di riforma strutturali avanzate, prima tra tutta la riforma del mercato del lavoro”. Secondo il Fondo monetario, il Giappone ha conseguito lo scorso anno una crescita reale del Pil pari all’1,9 per cento, mentre quest’anno la crescita dovrebbe rallentare all’un per cento.

Leggi anche altre notizie su Nova News

Clicca qui e ricevi gli aggiornamenti su WhatsApp

Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

nuova delhi india

Coppia di turisti spagnoli aggredita in India, lei stuprata da sette persone

I due, motociclisti, avevano piantato una tenda in un’area deserta e si stavano riposando prima di riprendere il viaggio verso il Nepal

Meloni: “Nessuna rottura con Mattarella, il rapporto è ottimo”

Parlando con i giornalisti a Toronto, la premier ha affermato di vedere “un tentativo di costruire uno scontro artefatto che non esiste: io ho un rapporto ottimo con il presidente della Repubblica”

Roma: incinta rischia di perdere la bimba, ospedale appronta parto di fortuna e la salva

Ha rischiato di perdere la figlia all'ottavo mese di gravidanza per un emorragia con distacco totale della placenta. Il caso, o il destino, però hanno...
F35B

Affonda la nave mercantile britannica Rubymar, era stata colpita dagli Houthi

Secondo il governo dello Yemen questo provocherà “una catastrofe ambientale”, trasportava infatti oltre 41 mila tonnellate di fertilizzanti

La Viceministra Gava a Nova: “Il contributo di Algeri al Piano Mattei renderà l’Italia un hub Ue”

"L’Italia e l’Algeria hanno ottime relazioni economiche, in particolare nel settore energetico"

Altre notizie

gaza

Gli Usa hanno effettuato il primo lancio di aiuti a Gaza: 30 mila i pasti paracadutati

“Dobbiamo fare di più e gli Stati Uniti faranno di più” ha detto ieri Biden

Turchia-Somalia: Erdogan e Mohamud a colloquio, focus economia e difesa

I due governi hanno concluso lo scorso 8 febbraio un accordo volto a rafforzare la cooperazione bilaterale

Milei al Parlamento argentino: “Porterò avanti la mia agenda di riforme con o senza di voi”

Il mese scorso i deputati hanno respinto la sua "Legge Omnibus", il maxi provvedimento contenente decine di riforme del sistema economico e istituzionale

La madre di Navalnyj visita la tomba il giorno dopo i funerali

La donna è stata accompagnata da Alla Abrossimova, madre della vedova di Aleksej