Banner Leonardo

Germania: il blocco generale costa 1,5 miliardi di euro a settimana

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

In vigore dal 16 dicembre scorso al 14 febbraio, il blocco generale attuato in Germania per il contenimento della pandemia di coronavirus costa all’economia del Paese 1,5 miliardi di euro di valore aggiunto a settimana. È quanto afferma l’Istituto per la ricerca economica di Monaco di Baviera (Ifo). Il dato segna un miglioramento rispetto al lockdown della scorsa primavera. Come riferisce il settimanale “Der Spiegel”, allora le perdite settimanali erano stimate dall’Ifo a 25 miliardi di euro. Ora, il blocco generale sta dunque frenando l’economia della Germania, ma senza determinare un crollo della produzione come nello scorso anno. Secondo l’Ifo, il Pil dovrebbe quindi segnare una stagnazione all’inizio del 2021.


Germania, una ripresa che chiederà tempo

Pertanto, la ripresa “richiederà molto tempo”, con l’economia che “non collassa, ma ristagna invece di crescere”. Secondo il responsabile dell’Ifo per le previsioni economiche, Timo Wollmershaeuser, “la produzione è destinata a scivolare in rosso solo nei settori dei servizi legati al consumo in cui i contatti sociali sono una parte importante del modello di attività”.

Questo vale essenzialmente per i settori chiusi dal lockdown come ristorazione, tempo libero, cultura e sport, nonché barbieri, parrucchieri e saloni di bellezza. Secondo i calcoli dell’Ifo, l’arresto di queste attività potrebbe far perdere al Pil della Germania “poco meno di un punto percentuale nei primi tre mesi del 2021”. Rispetto al quarto trimestre del 2019, prima dello scoppio della pandemia in Germania a marzo scorso, i comparti colpiti dal lockdwon perderanno circa 20 miliardi di euro. Per valutare l’efficacia del blocco generale e deciderne gli sviluppi futuri, la cancelliera tedesca Angela Merkel terrà una videoconferenza con i primi ministri dei Laender dalle 14:00 di oggi.

Secondo le ultime indiscrezioni, il lockdown potrebbe essere prorogato fino al 14 marzo, con la riapertura di barbieri e parrucchieri dal primo marzo a certe condizioni. Sarebbero, infine, i Laender a decidere della riapertura di asili e scuole.

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Usa, la Corte suprema dà ragione a Trump: il suo nome resta sulle schede delle primarie in Colorado

Lo riferisce il quotidiano "Washington Post", secondo cui il pronunciamento è arrivato all'unanimità

Dossieraggio, l’avvocato Spigarelli a Nova: Servono controlli stringenti sull’accesso alle banche dati

Per l’ex presidente dell’Unione Camere Penali il rischio è incappare in vicende come quella del finanziere Striano

Giubileo, Gualtieri visita il cantiere di piazza Pia a Roma: “Opera enorme a tempo record”

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha visitato questa mattina il cantiere giubilare di piazza Pia, a ridosso del Vaticano, dove è in corso la realiz...

Come gestire il Marketing: strategie e opportunità

Il mondo del marketing negli ultimi anni è andato incontro a una vera e propria rivoluzione. Il principale elemento che ha portato a un cambiamento ne...

A 16 anni si finge carabiniere per truffare una 82enne a Civitavecchia: l’anziana lo fa arrestare

Notata la giovane età del ragazzo, l’arzilla “nonnina” ha vestito i panni del detective e gli ha prima chiesto di fornire un tesserino di riconoscimento e poi ha allertato la badante che ha contattato immediatamente il 112

Altre notizie

Lazio: fondi europei, Pnrr e opportunità per le imprese. Rocca: “Cambieremo volto alla regione”

Il presidente Rocca ha ringraziato il ministro Raffaele Fitto "per la leale e fattiva collaborazione che ha portato, qualche mese fa, alla firma di un importante e storico accordo per la coesione e lo Sviluppo fra noi e il presidente Meloni".
Margrethe Vestager

Ita, Vestager: “Lo stato dell’autorizzazione di fusione con Lufthansa è in fase due”

"Spetta alle aziende trovare i giusti equilibri e garantire la concorrenza di mercato"

Australia-Asean: vertice speciale a Melbourne, focus su cooperazione marittima ed equilibri regionali

Il primo ministro dell’Australia, Anthony Albanese, ospiterà a partire da domani i leader dell’Associazione delle nazioni del Sud-est asiatico e di Timor Est in un vertice speciale di due giorni per celebrare i 50 anni di partenariato tra il Paese oceanico e l’organizzazione regionale
xi jinping cina

Cina: al via le Due sessioni, Pechino punta sulle “nuove forze produttive” per stimolare la crescita

Gli esponenti dell’élite politica della Cina si sono riuniti oggi a Pechino per l’inizio delle annuali riunioni della Conferenza consultiva politica del popolo (Cppcc) e dell’Assemblea nazionale del popolo (Anp), in cui sarà presentata in anteprima l’agenda di governo per il 2024

Piaggio: utile record a 91,1 milioni nel 2023

L'Amministratore delegato Michele Colaninno: "Il risultato migliore di sempre"