Banner Leonardo

Germania: Ferrovie progettano investimenti per 12,7 miliardi

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Le Ferrovie tedesche (Db) progettano nel 2021 investimenti per 12,7 miliardi di euro nell’ampliamento e ammodernamento della propria infrastrutture. Come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, si tratta di 500 milioni di euro in più rispetto al 2020. “Stiamo costruendo una nuova rete per la Germania e gettando le basi per il rinnovo del piano ferroviario del Paese”, ha dichiarato venerdì il direttore per le infrastrutture di Db, Ronald Pofalla. I cantieri dovrebbero disturbare “per il minor tempo possibile” il traffico sui binari.


Tra i maggiori progetti per il 2021 dell’azienda di proprietà statale vi è il rinnovo della linea ad alta velocità Wuerzburg-Hannover sulla tratta Kassel-Goettingen. I lavori si svolgeranno tra aprile e luglio. Inoltre, è in corso la ristrutturazione sulle rotte Amburgo-Berlino e Francoforte sul Meno-Mannheim. La maggior parte della spesa di Db per il 2021, circa 10,3 miliardi di euro, proviene da fondi di investimento del governo federale, dei Laender e del gruppo stesso. I restanti 2,4 miliardi di euro del totale sono risorse proprie di Db per la manutenzione.

Per realizzare tutti i progetti, l’azienda della Germania aumenterà il personale, con l’assunzione di 2.000 ingegneri e 1.700 addetti alla manutenzione. “Circa il 20 per ceto in più di dipendenti è previsto soltanto per la gestione della costruzione delle moderne stazioni ferroviarie”, ha infine affermato Pofalla.

Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

Giappone: una corte ordina il risarcimento per 128 vittime non riconosciute della malattia di Minamata

La sindrome causata dall’avvelenamento idrico da mercurio deve il suo nome alla cittadina giapponese dove fu scoperta a seguito di un disastro ecologico nel 1956

Ucraina, Johansson: “Dal Consiglio Ue mi aspetto una proroga della protezione temporanea fino al 2025”

La commissaria europea agli Affari interni aggiunge: "Siamo al fianco dell'Ucraina e degli ucraini fino a quando sarà necessario"

Tutte le differenze tra i carri armati tedeschi Panther e Leopard 2

Quando si tratta di armamento principale, elettronica e connessione in rete, i due corazzati differiscono in maniera significativa

Il governo di transizione del Burkina Faso ha sventato un colpo di Stato

Il governo informa che "gli agenti e altri presunti attori coinvolti in questo tentativo di destabilizzazione sono stati arrestati e altri sono attualmente ricercati"

Nagorno-Karabakh: l’Artsakh cesserà di esistere dal primo gennaio 2024

In particolare, i residenti del Karabakh avranno il diritto di prendere una decisione indipendente sulla residenza dopo aver valutato le condizioni di reintegrazione presentate dall'Azerbaigian

Altre notizie

francia macron

Francia: Macron propone l’autonomia per la Corsica

"Sono favorevole affinché le specificità della comunità insulare corsa siano riconosciute nella Costituzione all'interno di un articolo proprio, quello di una comunità insulare storica, linguistica e culturale"

Migranti, Tajani: “Oggi parlerò con la ministra degli Esteri tedesca del ruolo delle Ong”

"Negli ultimi giorni non sono arrivati migranti né dalla Tunisia né dalla Libia: si va nella giusta direzione, grazie agli accordi diplomatici. Il lavoro certosino fatto con i Paesi di partenza sta dando risultati"

Migranti, von der Leyen: “Lampedusa dimostra che il sistema di asilo va cambiato”

"Serve trovare un nuovo accordo sul Patto migrazione e asilo nell'Unione europea"

Acque reflue ed elettrificazione: la raffineria di Augusta diventa più sostenibile

La raffineria ha ottenuto "performance positive" nei settori della sicurezza e della tutela dell’ambiente

Putin: “Lavoriamo a nuove armi nucleari, vogliamo garantire l’equilibrio strategico nel mondo”

Il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov: "Siamo pronti a negoziare ma vogliamo impedire la creazione di un regime nazista ostile ai nostri confini"