Gentiloni annuncia un nuovo quadro di tassazione Ue per le aziende a partire dal 2023

"Il Business in Europe: Framework for income Taxation sostituirà i sistemi nazionali di tassazione delle società riducendo in tal modo i costi di conformità e gli ostacoli agli investimenti transfrontalieri"

La tassazione √® uno strumento fondamentale per affrontare le disuguaglianze e garantire una pi√Ļ equa allocazione delle risorse a livello sociale. Lo ha detto il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, nel corso del suo intervento all’Eu Tax Symposium di Bruxelles. “La tassazione pu√≤ garantire che le risorse raccolte per lo Stato siano prelevate in modo equo e sostenibile e pu√≤ cambiare i modelli di produzione e di consumo”, ha detto.

“L’anno prossimo, la Commissione europea proporr√† un unico insieme di norme fiscali per fare affari in Europa. Lo chiameremo Befit acronimo di Business in Europe: Framework for income Taxation”, ha aggiunto. Secondo Gentiloni, il nuovo quadro di riferimento fornir√† un rinnovato sistema di tassazione delle imprese adatto al mercato unico e sar√† strettamente integrato ad esso. “Sostituir√† i sistemi nazionali di tassazione delle societ√† riducendo in tal modo i costi di conformit√† e gli ostacoli agli investimenti transfrontalieri”, ha spiegato Gentiloni. “Avr√† le caratteristiche principali di una base imponibile comune semplificata e della ripartizione dei profitti imponibili tra gli Stati membri. Sar√† un altro importante passo avanti nella lotta contro la concorrenza fiscale dannosa”, ha concluso Gentiloni.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram