Francia, le autorità sanitarie chiedono la mascherina obbligatoria per evitare il propagarsi di diversi virus

Oltre al coronavirus, che secondo l'ultimo bilancio del 26 novembre ha fatto registrare 48.331 casi, il Paese sta affrontando un'epidemia di bronchite e di influenza stagionale

mascherina

In Francia le autorità sanitarie chiedono il ritorno della mascherina obbligatoria nei luoghi chiusi per evitare il propagarsi di diversi virus. Lo riferisce l’emittente televisiva “BfmTv”. Oltre al coronavirus, che secondo l’ultimo bilancio del 26 novembre ha fatto registrare 48.331 casi, il Paese sta affrontando un’epidemia di bronchite e di influenza stagionale.

Diverse istanze come l’Accademia nazionale della medicina o il Comitato sanitario hanno chiesto al governo il ritorno dell’obbligo di utilizzare il dispositivo sanitario. Nei giorni scorsi, sempre a “BfmTv”, il portavoce del governo Olivier Veran ha affermato che non c’è ragione per “obbligare l’utilizzo della mascherina nei trasporti pubblici”. Dal 3 ottobre scorso in Francia è stata lanciata una campagna per il richiamo del vaccino contro il Covid-19.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram