Expo 2020: tutto pronto per l’inaugurazione dell’evento, la cerimonia dalle 17:30

Expo - David
Expo - David

La cerimonia di apertura di Expo 2020 Dubai sarà trasmessa oggi in diretta in oltre 430 località negli Emirati Arabi Uniti, offrendo a tutti l’opportunità di seguire questo straordinario evento ovunque si trovino. Lo ha riferito il quotidiano emiratino “Al Roeya”. Ovunque si trovino, gli spettatori questa sera potranno guardare la cerimonia d’apertura in diretta attraverso i grandi schermi collocati in molte località, inclusi aeroporti, centri commerciali, hotel e altri punti di riferimento del Paese. L’evento sarà anche trasmesso in diretta su “Expo TV” e sul sito web https://virtualexpo.world/ a partire dalle 19:30 ora locale (le 17:30 in Italia). Il concerto sarà eseguito da un gruppo di artisti arabi e internazionali, tra cui il cantante Mohammed Abda e i famosi cantanti emiratini Ahlam e Hussein Al Jasmi, ambasciatore di Expo 2020 Dubai, la giovane cantante Almas, la cantante libanese-statunitense Maysa Karaa, e Andrea Bocelli, tra gli altri.

Un video di 40 secondi pubblicato sulla pagina ufficiale di “Expo 2020” su Twitter mostra le varie fasi di preparazione del luogo per il grande evento e “il favoloso sforzo compiuto in otto anni per costruire un’area ai massimi livelli per progresso tecnico e architettonico”. Il video, realizzato con la tecnica del time-lapse, ha monitorato otto anni di “duro e continuo lavoro per preparare la mostra in tempo e riunire il mondo sotto lo stesso tetto”. L’agenzia di stampa degli Emirati “Wam” ha affermato che 134 team di 95 nazionalità hanno lavorato come un unico team per presentare “Expo 2020” nel migliore dei modi.

Il Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai ha vinto il premio come miglior progetto imprenditoriale dell’anno ai prestigiosi Construction Innovation Awards negli Emirati Arabi Uniti. L’annuncio è giunto nella serata del 29 settembre, nel corso della premiazione dell’edizione 2021 che si è svolta presso Sofitel Dubai the Obelisk, a ormai poche ore dalla cerimonia di apertura dell’Esposizione Universale. Il Padiglione Italia – progetto architettonico firmato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria – aprirà al pubblico oggi, primo ottobre. La società Raq è stato il general contractor aggiudicatario della gara internazionale per la costruzione del Padiglione, un’architettura ideata per mettere in scena con creatività e innovazione “la Bellezza che unisce le Persone,” claim ufficiale della partecipazione italiana all’Esposizione Universale.

La “casa” del nostro Paese all’Esposizione Universale è stata pensata come uno spazio non solo espositivo ma rappresentativo del migliore ingegno italiano per offrire una memorabile esperienza ai visitatori e presentare al mondo competenze, talenti e ingegni multidisciplinari che possano diventare promotori di nuove opportunità formative, professionali e imprenditoriali. Il Padiglione è realizzato con il contributo di aziende partner – grandi, medie e piccole – che sono state chiamate a fornire le migliori componenti costruttive, impiantistiche, tecnologiche e scenografiche, capaci di dimostrare le competenze più innovative impegnate oggi nella sostenibilità, nell’economia circolare, nell’architettura digitale.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram