Elly Schlein si candida alla segreteria del Partito democratico

"Sono disponibile ad accettare qualsiasi esito del congresso e lavorare il giorno dopo per l'unità del partito"

Elly Schlein
ELLY SCHLEIN POLITICO

“Costruiamo insieme questa candidatura e questo progetto per dimostrare che io posso diventare la nuova segretaria del nuovo partito democratico, facciamolo insieme”. Così la deputata del Partito democratico Elly Schlein ha lanciato la sua candidatura alla segretaria del Partito democratico dall’evento ‘Parte da Noi’ in corso al Monk, a Roma.

Il canto di “Bella ciao” e applausi hanno accolto il suo annuncio. Ieri è stato invece ufficializzato il ticket Bonaccini-Nardella. Confermata dunque la corsa alla segreteria del presidente della regione Emilia-Romagna che sarà affiancato dal sindaco di Firenze come coordinatore nazionale nella competizione per la guida del partito che dovrebbe terminare con primarie aperte il 19 febbraio. “Da questa settimana prenderò di nuovo la tessera del Partito democratico, lo faccio per rispetto di questa comunità, per entrare in ascolto in punta di piedi, per gettare il cuore oltre l’ostacolo e partecipare insieme a voi ad un progetto che guardi alle prossime generazioni”, ha spiegato ancora Schlein per poi assicurare: “Sono disponibile ad accettare qualsiasi esito del congresso e lavorare il giorno dopo per l’unità del partito”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram