El Salvador approva l’utilizzo dei bitcoin come valuta legale

el salvador

Il Parlamento di El Salvador ha approvato l’utilizzo dei bitcoin come moneta legalmente riconosciuta nel Paese. Lo ha annunciato il presidente salvadoregno Nayib Bukele su Twitter. “La legge sui bitcoin è stata approvata da una supermaggioranza al Congresso salvadoregno con 62 voti su 84″, ha twittato dopo il voto Bukele, definendo questo momento storico.

Il capo dello Stato salvadoregno ha presentato ieri al Parlamento il disegno di legge che concede al bitcoin lo status di moneta a corso legale. Secondo il disegno di legge, al bitcoin viene assegnato un “potere illimitato in qualsiasi transazione e a qualsiasi titolo” da parte di persone fisiche o giuridiche, enti pubblici o privati che ne richiedano l’esecuzione.

El Salvador sinora utilizzava come unica valuta riconosciuta il dollaro statunitense e proprio su questo punto ha insistito ieri il presidente Bukele presentando il disegno di legge in Parlamento. Secondo il capo dello Stato, infatti, è necessario fornire delle alternative che consentano alle persone di effettuare transazioni in bitcoin e di avere “convertibilità automatica e istantanea” in dollari statunitensi. Il presidente Bukele, ha modificato nuovamente la sua foto profilo su Twitter aggiungendo il filtro degli occhi laser adottato dai sostenitori del Bitcoin. Lo stesso filtro è stato utilizzato dal presidente dell’Assemblea nazionale, Ernesto Castro.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram