Duma di Stato riconosce le repubbliche separatiste del Donbass

donbass-duma
duma

La Duma di Stato, camera bassa del parlamento russo, ha votato a favore dell’invio al presidente Vladimir Putin di una risoluzione sul riconoscimento delle autoproclamate repubbliche separatiste del Donbass. Il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, ha affermato che la risoluzione sarà inviata immediatamente a Putin. Le repubbliche popolari di Donetsk (Dpr) e Luhansk (Lpr) sono costituite da ribelli separatisti filorussi. Poco prima il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba aveva dichiarato che il riconoscimento da parte di Mosca delle due autoproclamate repubbliche equivale al ritiro della Russia “de jure e de facto dagli accordi di Minsk”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram