Disagi sulla Roma-Lido: pendolari bloccati e navette prese d’assalto

Lo stop ha interessato il tratto compreso tra Acilia e Lido Centro. Il servizio ha subito rallentamenti anche Acilia e Roma e tra Colombo e Lido Centro

Disagi, questa mattina, sulla linea Roma-Lido a causa di un guasto tecnico lungo la tratta. Lo stop ha interessato il tratto compreso tra Acilia e Lido Centro. Il servizio ha subito rallentamenti anche Acilia e Roma e tra Colombo e Lido Centro. Astral ha attivato dei bus navetta sostitutivi presi d’assalto dai tanti pendolari rimasti a piedi all’alba di oggi. Tra proteste e corse al bus è montata la rabbia degli utenti che sui social hanno lamentato la mancanza di comunicazioni sui canali ufficiali e una serie di criticità “con cui convivono da anni”.

Immediate le reazioni politiche. Francesco Carpano, consigliere comunale Lista civica Calenda ha commentato: “Dalle cinque di questa mattina il servizio sulla Roma-Lido è interrotto tra Lido Centro e Acilia, impedendo a chiunque arrivi da Ostia di raggiungere Porta San Paolo. Ancora adesso le navette sostitutive tardano ad arrivare (attualmente c’è solo un autobus a fare spola) e le informazioni sono scarse e frammentate. L’ennesima riprova di una gestione da dilettanti allo sbaraglio. Sui canali di informazione di Cotral e Astral è tutto ok, dal Comune la questione è rimandata alla Regione per competenza ma sulla pelle dei romani ai quali chiediamo di fare a meno dell’auto e di prendere i mezzi pubblici. L’interruzione di oggi si inserisce sul filone dell’interminabile odissea quotidiana che i cittadini sono costretti a vivere. Adesso basta”.

“Anche questa mattina – dichiara Mariacristina Masi di Fratelli d’Italia – i pendolari della Roma Lido hanno vissuto l’ennesima mattinata di inferno sulla Roma Lido. Negli ultimi anni abbiamo presentato atti a tutti i livelli, chiesto Commissioni e Consigli straordinari senza avere risposte adeguate, e nonostante le promesse la situazione peggiora di anno in anno. Siamo molto preoccupati dell’indifferenza di Comune e Regione nei confronti di un territorio completamente abbandonato. Nelle ultime ore, il Municipio è stato messo in ginocchio dal maltempo, anche per quanto riguarda la viabilità, non ci voleva il caos di questa mattina che ha provocato seri problemi anche al traffico. Il Municipio è allo stremo, Gualtieri e Zingaretti hanno dato il colpo di grazia a una situazione ormai compromessa da anni di gestione approssimativa. I cittadini sono stanchi ed esasperati, la Roma – Lido sia tra le priorità per il candidato alla Presidenza della Regione del centrodestra. Abbiamo bisogno di un netto cambio di rotta”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram