Covid: frenano i contagi nel Lazio dopo la prima settimana in zona rossa

covid figli
figli

Su oltre 14 mila tamponi (meno 2.664 rispetto a ieri) e oltre 16 mila antigenici per un totale di oltre 31 mila test, nel Lazio si registrano oggi 1.793 nuovi casi positivi al Covid-19 (meno 28 rispetto a ieri), con 761 contagi a Roma.

Inoltre, si registrano 15 decessi (meno 9 rispetto a ieri) e più 1.142 guariti. “Alla fine della prima settimana di zona rossa si vede un primo segnale di frenata dei contagi. Rispetto alla scorsa domenica il numero dei casi è in diminuzione”. Lo spiega l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5 per cento. I casi a Roma città sono a quota 700 – commenta l’assessore D’Amato -. Oggi andiamo verso la quota delle 800 mila vaccinazioni”.

Ad oggi nel Lazio sono 47.690 gli attuali casi positivi al Covid-19, di questi sono 44,786 in isolamento domiciliare. Mentre 2.904 persone sono ricoverate, 321 delle quali sono in terapia intensiva. Infine, 6.355 persone sono decedute e 214.277 guarite. In totale sono stati esaminati 268.322 casi. Lo riporta il bollettino della Regione Lazio.

Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram