Corea del Sud: Yoon non si accorge dei microfoni accesi e attacca il Congresso Usa

"Come potrebbe Biden non perdere la dannata faccia se questi dannati (deputati) non lo approvano al Congresso?", dice Yoon appena dopo la foto di gruppo

Biden Yoon

Il presidente sudcoreano, Yoon Suk-yeol, non accortosi dei microfoni ancora accesi, ha attaccato il Congresso Usa per un possibile veto alla proposta del presidente Joe Biden di stanziare fondi a scopi umanitari. Lo scrive il quotidiano statunitense “The Hill” dando conto di un commento reso dal presidente in un evento a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. “Come potrebbe Biden non perdere la dannata faccia se questi dannati (deputati) non lo approvano al Congresso?”, dice Yoon appena dopo la foto di gruppo. Biden ha promesso di donare nei prossimi tre anni 6 milioni di dollari al Fondo sanitario globale per la lotta all’Aids, alla tubercolosi e alla malaria.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram