Banner Leonardo

Brasile: i sindacati indicono uno sciopero contro i licenziamenti in tre stabilimenti della General Motors

Il taglio del personale è stato annunciato via telegramma lo scorso sabato

© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

I sindacati degli operai metalmeccanici della General Motors (Gm) hanno indetto uno sciopero a oltranza dopo l’annuncio da parte della compagnia automobilistica statunitense di licenziare i lavoratori degli stabilimenti di Sao José dos Campos, Mogi das Cruzes e Sao Caetano do Sul, tutti nello stato brasiliano di San Paolo. Il taglio del personale è stato annunciato via telegramma lo scorso sabato. Con lo sciopero la categoria chiede la cancellazione di tutti i licenziamenti annunciati. Secondo i sindacati, a Sao José dos Campos, la Gm aveva firmato un accordo a giugno in cui garantiva stabilità lavorativa, fino a maggio 2024.
“L’accordo è stato violati e i licenziamenti sono stati effettuato senza alcuna preventiva trattativa con il sindacato, contrariamente alla legislazione che impone questa misura in caso di tagli massicci”. Il sindacato spiega che finora l’azienda non ha reso noto quanti lavoratori saranno stati licenziati, «ma ci sono conferme che tra loro ci sono donne incinte e persone con problemi di salute». “Ciò che ha fatto Gm è stato un atto di codardia e assoluta mancanza di rispetto per i lavoratori e per l’accordo firmato. Non tollereremo alcun licenziamento. Chiederemo misure immediate ai governi federale e statale per annullare i licenziamenti”, ha affermato il vicepresidente del sindacato, Valmir Mariano.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram


© Agenzia Nova - Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Ultime notizie

nuova delhi india

Coppia di turisti spagnoli aggredita in India, lei stuprata da sette persone

I due, motociclisti, avevano piantato una tenda in un’area deserta e si stavano riposando prima di riprendere il viaggio verso il Nepal

Meloni in Canada illustra le priorità del G7 a Trudeau: “Meglio pochi risultati ma concreti per cambiare le cose&#...

“Siamo impazienti di collaborare con la presidenza italiana su tutti questi dossier, come i rapporti commerciali, la sfida delle migrazioni, l’intelligenza artificiale e le produzioni industriali”

Roma: incinta rischia di perdere la bimba, ospedale appronta parto di fortuna e la salva

Ha rischiato di perdere la figlia all'ottavo mese di gravidanza per un emorragia con distacco totale della placenta. Il caso, o il destino, però hanno...
F35B

Affonda la nave mercantile britannica Rubymar, era stata colpita dagli Houthi

Secondo il governo dello Yemen questo provocherà “una catastrofe ambientale”, trasportava infatti oltre 41 mila tonnellate di fertilizzanti

La Viceministra Gava a Nova: “Il contributo di Algeri al Piano Mattei renderà l’Italia un hub Ue”

"L’Italia e l’Algeria hanno ottime relazioni economiche, in particolare nel settore energetico"

Altre notizie

gaza

Gli Usa hanno effettuato il primo lancio di aiuti a Gaza: 30 mila i pasti paracadutati

“Dobbiamo fare di più e gli Stati Uniti faranno di più” ha detto ieri Biden

Turchia-Somalia: Erdogan e Mohamud a colloquio, focus economia e difesa

I due governi hanno concluso lo scorso 8 febbraio un accordo volto a rafforzare la cooperazione bilaterale

Milei al Parlamento argentino: “Porterò avanti la mia agenda di riforme con o senza di voi”

Il mese scorso i deputati hanno respinto la sua "Legge Omnibus", il maxi provvedimento contenente decine di riforme del sistema economico e istituzionale

La madre di Navalnyj visita la tomba il giorno dopo i funerali

La donna è stata accompagnata da Alla Abrossimova, madre della vedova di Aleksej