Attentato kamikaze in una moschea di Kabul: due morti e 18 feriti

La moschea si trova vicino al complesso del ministero degli interni

Un attentato suicida è avvenuto intorno alle 13 (le 10:30 in Italia) a Kabul, in Afghanistan, in una moschea situata nelle vicinanze del complesso fortificato del ministero dell’Interno. Lo ha riferito ai media afgani il portavoce del ministero dell’Interno del governo ad interim non riconosciuto dei talebani, Abdul Nafi Takor. Secondo il funzionario la moschea è utilizzata anche dai dipendenti del ministero. Al momento non è chiaro il numero dei morti e feriti, ma secondo quanto riferito dall’organizzazione non governativa Emergency sul suo profilo Twitter, vi sarebbero almeno due morti e 18 feriti. Il complesso del ministero degli interni si trova in un’area sicura vicino all’aeroporto internazionale di Kabul.