Arrestati i presunti assassini di Luca Attanasio

Ambasciatore Luca Attanasio

Le autorità della Repubblica democratica del Congo (RDC) hanno arrestato i presunti assassini dell’ambasciatore d’Italia a Kinshasa, Luca Attanasio, ucciso lo scorso 22 febbraio nella provincia del Nord Kivu. Lo hanno annunciato oggi le autorità di polizia congolesi in una conferenza stampa tenuta a Goma, nella quale hanno inoltre precisato che uno dei fermati, considerata la persona che ha sparato all’ambasciatore, è riuscito a fuggire. Secondo quanto riferito, i rapitori chiedevano 1 milione di dollari come riscatto in cambio del suo rapimento, poi non andato a buon fine. Insieme ad Attanasio furono uccisi il carabinierile italiano Vittorio Iacovacci e l’autista del Programma alimentare mondiale (Pam) Mustafa Milambo.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram