Afghanistan: esplosione vicino ad una moschea a Kabul, almeno quattro i morti

L’esplosione è avvenuta questa mattina vicino alla moschea Wazir Mohammad Akbar Khan, nel centro della capitale, mentre i fedeli stavano lasciando la moschea a seguito della tradizionale preghiera del venerdì

Sono almeno quattro le vittime provocate dall’esplosione che stamattina ha interessato la capitale dell’Afghanistan, Kabul. Secondo quanto riferisce “Tolo news”, un centro di emergenza della capitale ha fatto sapere di aver ricevuto 14 pazienti, di cui quattro deceduti ancor prima di essere assistiti. Sono almeno dieci, invece, i feriti, secondo la stessa fonte. L’emittente “Al Jazeera”, citando fonti della sicurezza locali, ha affermato che il bilancio include sette morti e 30 feriti. L’esplosione è avvenuta questa mattina vicino alla moschea Wazir Mohammad Akbar Khan, nel centro della capitale, mentre i fedeli stavano lasciando la moschea a seguito della tradizionale preghiera del venerdì.


Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram