FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Siria, Francia condanna intervento Turchia nel nord-est
 
 
Paris, 10 ott 11:33 - (Agenzia Nova) - La Francia si unisce al coro di proteste internazionale contro l’intervento militare della Turchia nella zona a nord-est della Siria. Ne parla la stampa francese, spiegando che Parigi ha chiesto l’intervento del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. “Condanno l’operazione unilaterale lanciata dalla Turchia in Siria”, ha detto il ministro francese dell’Europa e degli affari esteri, Jean-Yves Le Drian. Il capo della diplomazia francese ha poi aggiunto che l’operazione “deve cessare”. L’intervento turco “rimette in discussione gli sforzi in materia di sicurezza e umanitari della coalizione contro l’Isis e rischia di minacciare la sicurezza degli europei”, ha scritto Le Drian in un tweet. “Francia, Germania e Regno Unito stanno finalizzando una dichiarazione comune che sarà estremamente chiara sul fatto che condanniamo con molta forza e con molta fermezza” l’azione della Turchia, ha affermato il sottosegretario agli affari europei, Amelie de Montchalin. Condanna anche dal presidente della Commissione degli Affari esteri dell’Assemblea nazionale, Marielle de Sarnez, secondo la quale l’offensiva turca “è una violazione internazionale”. L’8 ottobre il presidente Emmanuel Macron ha incontrato la rappresentante curda Ilham Ahmed. Il capo dello Stato francese si è detto “al fianco delle Fds (Forze democratiche siriane, ndr) perché sono dei partner chiave nella lotta contro lo Stato islamico”. (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..