FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Brexit, ultimatum Ue a Johnson
 
 
Londra, 10 ott 11:33 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea ha praticamente imposto un ultimatum sulla Brexit al primo ministro britannico Boris Johnson. In questo modo, il quotidiano "Financial Times" interpreta la posizione sulla Brexit ribadita dall'Ue alla vigilia dell'incontro di oggi tra Johnson e il primo ministro irlandese Leo Varadkar. Il nodo principale per un accordo sui rapporti economico-commerciali post-Brexit resta la questione della frontiera terrestre tra l'Irlanda del Nord britannica e la Repubblica d'Irlanda, Stato membro dell'Ue. La condizione posta dall'Europa per un accordo è che l'Irlanda del Nord resti all'interno del mercato comune e dell'unione doganale europei anche dopo che il Regno Unito ne sarà uscito. In sostanza, l'Ue pretende che Londra rinunci alla piena sovranità sull'Irlanda del Nord, cedendola di fatto ai partiti locali che guardano a Dublino e che sognano una riunificazione politica dell'Isola d'Irlanda. Le fonti diplomatiche britanniche sentite dal "Financial Times" ribadiscono che questa condizione è inaccettabile e accusano l'Ue di "prepotente duplicità". Ufficialmente, gli europei dicono di voler cercare un accordo di compromesso, ma in realtà stanno alzando la posta in gioco avanzando richieste impossibili da accettare. Non stupisce quindi, commenta il "Financial Times", che le fonti diplomatiche citate siano pessimiste sulla possibilità di un esito positivo per l'incontro tra Johnson e Varadkar. (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..