FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Ue, Letta su “Handelsblatt”, l'Europa ha bisogno di un nuovo patto sull'immigrazione
 
 
Berlino, 07 ott 11:25 - (Agenzia Nova) - Affinché l'Ue affronti in maniera efficace la questione migratoria, divenuta “un problema strutturale”, non bastano “soluzioni di emergenza”, ma è necessario “un nuovo patto sull'immigrazione”. A tal fine, l'Italia come “maggiore paese di ingresso” e la Germania come “principale paese di destinazione” dovrebbero “aprire la strada”: altri Stati membri dell'Ue potrebbero aderire in seguito. È quanto afferma Enrico Letta, esponente del Partito democratico (Pd) e presidente del Consiglio dal 2013 al 2014, in un contributo per il quotidiano tedesco “Handelsblatt”. Per Letta, un'intesa dell'Ue sull'immigrazione sarebbe “un cambiamento radicale”, come sono stati l'accordo di Schengen o il patto di bilancio europeo. Tuttavia, se l'Europa è riuscita a unirsi su questioni finanziarie, “dovrebbe riuscire a farlo anche per salvare esseri umani”. Letta sostiene, inoltre, che il patto dell'Ue sull'immigrazione, che definisce “un nuovo inizio”, potrebbe essere firmato a Lampedusa, inviando così “un forte messaggio agli europei e al mondo”. Alla firma dell'intesa, seguirebbe l'istituzione di “un'autorità europea con poteri adeguati per suddividere richiedenti asilo e migranti economici secondo criteri oggettivi”. Sarebbe “un'autorità centrale responsabile delle operazioni umanitarie, come il ricongiungimento familiare e garante di un flusso migratorio sicuro e regolare mediante il controllo delle frontiere esterne” dell'Ue. Secondo Letta, l'Europa deve, dunque, essere in grado di percorrere “un terza via e trovare un'alternativa ai porti chiusi e all'accoglienza incondizionata. Si tratta del rispetto dei diritti umani, che sono al centro della storia e dell'integrazione europea”. L'esponente del Pd conclude affermando che “il nuovo governo italiano è il giusto interlocutore per discutere di questa terza via”. Nella gestione della questione migratoria, si deve quindi porre fine “al caos e alla paura, alimentati e strumentalizzati dai populisti che non forniscono soluzioni”. (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..