FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Francia, incendio Rouen, aumenta la pressione sul governo
 
 
Parigi, 02 ott 11:24 - (Agenzia Nova) - Sul governo francese aumenta la pressione da parte dell’opposizione e dei cittadini di Rouen, che chiedono maggiore trasparenza dopo l’incendio che nella notte tra il 25 e il 26 settembre ha devastato lo stabilimento chimico Lubrizol, classificato come “Seveso” a causa dei materiali pericolosi contenuti all’interno. Gli abitanti temono per la loro salute, minacciata dai prodotti chimici andati in fumo provocando un odore nauseabondo che si è diffuso in tutta la zona. A questo si aggiunge poi il problema dei tetti in amianto, andati distrutti nel disastro a causa dell’esplosione di alcuni barili. Nella serata di ieri, primo ottobre, si è tenuta una manifestazione davanti alla prefettura di Rouen alla quale hanno partecipato circa duemila persone. Rispondendo a una richiesta di cittadini e associazioni, il governo ha pubblicato la lista dei prodotti contenuti all’interno del sito per cercare di allentare le tensioni. La prefettura ha annunciato in serata che nell’incendio sono andate distrutte 5.253 tonnellate di materiale chimico e che al momento devono ancora essere evacuati 160 fusti contenenti del metantiolo. Philippe si è detto “favorevole” a un controllo medico sul lungo termine alla popolazione locale. (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..