NAPOLI

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Napoli: venerdì riaprono Parco sommerso Gaiola e spiaggia libera, accesso tramite app

Napoli, 30 giu 13:53 - (Agenzia Nova) - Riaprirà venerdì 3 luglio il Parco della Gaiola grazie ad un protocollo d'intesa tra il Comune di Napoli, il Parco Sommerso di Gaiola, ente gestore del Parco, l'Autorità portuale e i carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale. Il protocollo è stato formalizzato in una delibera di giunta proposta dall'assessore Francesca Menna e approvata nella serata di ieri. Al Parco sommerso, riserva marina dello Stato dal 2002 e luogo della "cultura" dal 2004 al pari di altri musei e parchi archeologici italiani, sarà consentito l'accesso su prenotazione attraverso l'app scaricabile dal sito https://www.areamarinaprotettagaiola.it/prenotazione, linkato anche sul sito istituzionale del Comune. Questa app è resa disponibile dall'ente gestore parco, diretto da Maurizio Simeone, anche per l'accesso all'area di balneazione pubblica ospitata all'interno del Parco Sommerso di Gaiola in zona B di riserva generale. Ci si potrà prenotare per accedere alla spiaggia fino a un massimo di 75 persone in presenza contemporanea per ogni turno, che sono previsti dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, il Parco chiuderà alle ore 19. Il Parco sommerso di Gaiola è condizionato al rispetto delle misure governative per l'emergenza Covid-19 contenute nel Dpcm del 17 maggio, così come la spiaggia pubblica al rispetto delle normative nazionali e regionali per la prevenzione di contagio. (segue) (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE