NAPOLI

 
 
 

Napoli: operatori Rei e Rdc, oggi firma contratti di proroga

Napoli, 30 giu 14:50 - (Agenzia Nova) - Sono 150 gli operatori impiegati in progetti personalizzati per il Rei e per il Reddito di cittadinanza, che oggi firmano la proroga del loro contratto per altri 18 mesi di lavoro, con la delibera di giunta comunale di Napoli approvata nelle scorse ore. In merito il vicesindaco Enrico Panini e l'assessore al Lavoro e alle Politiche sociali del Comune di Napoli Monica Buonanno, hanno spiegato: "Un risultato ancora più importante perché arriva in una fase storica complessa per molteplici fattori, in una società messa alle strette dal Coronavirus dove alle fragilità endemiche del sistema Lavoro Italia si sono sommate quelle di una crisi complessa da gestire sotto ogni punto di vista. Siamo orgogliosi, come amministrazione, di essere riusciti a tutelare questa fascia di lavoratori. Mediante la buona pratica dell'integrazione del Pon Inclusione e del Fondo Povertà siamo riusciti a prorogare di 18 mesi e non 12 i contratti e a tutelare contemporaneamente la concreta applicazione del diritto al lavoro e la salvaguardia sociale, rinforzando le politiche di welfare territoriale: gli operatori del Rei/Rdc sono difatti impiegati nell'attuazione delle politiche attive per il lavoro per circa 30mila nuclei familiari partenopei beneficiari delle misure di sostegno al reddito e di supporto sociale. In più abbiamo assicurato lo scorrimento di altri 23 operatori, prorogati tutti al 30 dicembre 2021". "Facendo così - hanno concluso Panini e Buonano - ancora una volta diamo riprova di come questa giunta e questa città siano impegnate in prima linea per il supporto alle fasce a rischio di cittadinanza e per la tenuta del tessuto sociale del territorio con provvedimenti e azioni concrete frutto di un lavoro di buona amministrazione. Il buon lavoro, siamo convinti, premia sempre". (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE