CAMPANIA

 
 
 

Campania: Coldiretti, cibo a km e crisi Covid, confronto tra Prandini e De Luca

Napoli, 01 lug 11:23 - (Agenzia Nova) - Il valore della filiera corta del cibo per uscire dalla crisi generata dal Covid19 sarà al centro dell’evento inaugurale al mercato contadino coperto di Campagna Amica, venerdì 3 luglio al parco San Paolo di Fuorigrotta a Napoli, in via Guidetti 72. A dibattere sul tema saranno Ettore Prandini, presidente nazionale di Coldiretti, e Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. Alle 9.30 è previsto il taglio del nastro con Marina D’Ambra a fare da madrina. La tavola rotonda sarà arricchita dai saluti di Valentina Stinga, presidente di Agrimercato San Paolo, Veronica Barbati, delegata nazionale di Coldiretti Giovani Impresa e Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Campania e vicepresidente nazionale. Sono previsti anche gli interventi di Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, e di Ciro Fiola, presidente della Camera di Commercio di Napoli. Modera il dibattito il giornalista Antonio Corbo. "Il mercato San Paolo di Fuorigrotta - ha spiegato Coldiretti in una nota - riveste un significato particolare, perché in questo momento rappresenta tutte le campagne che non si sono mai fermate e gli agricoltori che con passione e orgoglio non hanno mai smesso di portare sulla tavole le eccellenze della Campania, anche nei momenti più difficili. L’ambizione di Coldiretti e di Campagna Amica è fare di questo mercato coperto un luogo che diventi in breve tempo un punto di riferimento per la città: dove poter fare una spesa consapevole, sicura, di qualità e garantita dai produttori, ma anche un luogo di aggregazione sociale e di cultura del cibo, attraverso eventi di formazione". I giorni di apertura sono mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 15 e sabato dalle 10 alle 19. (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE